Aggredisce dottoressa e scappa dall’ospedale, paziente di psichiatria bloccato

VICENZA – Attimi di panico nella notte al San Bortolo. Poco dopo l’una un paziente di 49 anni di Noventa Vicentina, ricoverato nel reparto psichiatrico, ha dato in escandescenze. Ha preso per il collo una dottoressa e l’ha costretta a chiamargli un taxi, poi è fuggito. La polizia è riuscita a bloccare l’auto a Campedello. Gli agenti sono stati costretti ad usare lo spray urticante ma non è bastato: il paziente ha scaraventato a terra un poliziotto. Finalmente calmato, è stato riportato al San Bortolo in ambulanza. Ora dovrà rispondere di resistenza e lesioni a pubblico ufficiali e potrebbero essere adottate nei suoi confronti misure di sicurezza.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter