Al via in Emilia le Finali di Coppa Italia dell’hockey con tre formazioni breganzesi

È stata un’annata sin qui da incorniciare per le giovanili dell’Hockey Breganze.

Un’intensa attività nella promozione scolastica, nell’avviamento, nel minihockey, con tanti nuovi iscritti e iscritte, due squadre under 11 che hanno fatto il loro campionato. Tante partite e tanti tornei disputati, il prossimo vedrà l’Under 11 a Trissino domenica 28 e la stagione si concluderà a Breganze il 23, 24 e 25 giugno col tradizionale “Tita Carraro” per minihockey e under 11, prima della terza, attesa, edizione del Campus.

Un progetto tecnico condiviso dagli allenatori che hanno collaborato insieme con obiettivi mirati alla crescita degli atleti e delle atlete. Progetto che ha prodotto risultati: tutte le squadre qualificate alle Finali giovanili con l’Under 15 formazione di punta che ha vinto il suo girone di qualificazione e ben 4 tornei. La stessa Under 15 dell’allenatore Enrico Gonzo dall’1 al 4 giugno 2017 disputerà le finali di campionato.

E poi le formazioni Under 13, Under 17 e Under 20 che disputeranno, da venerdì 26 a domenica 28 maggio 2017, le finali di Coppa Italia.

Risultati questi che fanno dell’Hockey Breganze il primo settore giovanile della Zona 2, Veneto Friuli, come attesta il “Premio Sinico” riconoscimento riservato alla società le cui squadre giovanili, sommando tutti i risultati, hanno avuto il miglior rendimento complessivo.

Già così insomma la stagione è da elogiare ma si sa che, come si dice, l’appetito vien mangiando e allora vediamo, una per una, le rappresentanti rossonere a questa manifestazione emiliana, sedi di gara Modena e Correggio, che assegnerà le coccarde tricolori.

L’Under 13, allenata da Gabriele Thiella, ha conquistato 53 punti in 22 partite, a pari punti col Valdagno, e solo per gli scontri diretti non si è qualificata per le finali scudetto a conferma della crescita sicuramente incoraggiante di un gruppo di ragazzi appassionati alle loro prime finali. Inserita nel girone B con Molfetta e CGC Viareggio sulla pista del Pala Molza a Modena, è squadra seguita con affetto e simpatia da tutta la società rossonera. Questa la formazione: portieri Giulio Battistin e Thomas Pavone, esterni Tommaso Volpe, Tommaso Battaglin, Gianni Carraro, Cristian Costenaro, Ettore Barbieri, Filippo Montini, Luca Gasparotto e Davide Graziani. Nello staff: l’allenatore Federico Cortese, dirigenti accompagnatori il vice presidente Stefano Volpe e Davide Battaglin

L’Under 17 ha stupito sicuramente in positivo facendo forse meglio dei pronostici che la vedevano a metà classifica a inizio stagione. Invece si è qualificata al quinto posto con 39 punti in 20 partite e ha voglia di vendere cara la pelle in questa manifestazione. Girone B e partite di qualificazione al Pala Molza di Modena, avversarie di turno Matera e CGC Viareggio per la squadra di Enrico Gonzo che potrà contare sulle prestazioni dei portieri Nicholas Shaw e Niccolò Pavan, sugli esterni Matteo Turle, Jacopo Pauletto, Cristopher Bozzetto, Anthony Caloi, Pietro Battaglin, Alice Sartori, Edoardo Lanaro, Marco Ferracin e Andrea Borgo. Dirigenti Enrico Pauletto e lo stesso presidente Antonello Turle.

C’è poi la curiosità di vedere all’opera l’Under 20, quarta nel girone di qualificazione con 34 punti in 18 gare, che si avvarrà della preziosa opera del tecnico della prima squadra Massimo Belligio, al fianco dell’allenatore Fausto Pozzan. E ci sarà anche Bruno Sgaria, nazionale azzurro, assieme al portiere che la coppa Italia l’ha vinta, con le ragazze, anche quest’anno e cioè Veronica Viky Caretta. Con loro capitan Marco Manzardo, Matteo Battistello, Omar Gasparotto, Silvio Costenaro, Andrea Scortegagna, Andrea Dalla Valle, Simone Chilò. Dirigenti Diego Battistello e Francesco Dalla Valle. Girone di qualificazione A per il Breganze a Correggio che affronterà Sarzana e Giovinazzo.

Davvero un momento di verifica importante per le giovanili rossonere con l’obiettivo di provare a rendere magica un’annata comunque positiva.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter