Per Anthea Volley Vicenza missione Ospitaletto per restare in zona play off

Per Assirelli e compagne arriva la partita che può valere una stagione. Domenica 8 aprile va in scena il big match tra Vinilgomma Ospitaletto e Anthea Volley Vicenza: le due formazioni, rispettivamente terza e quarta in classifica con solo tre punti di differenza, si giocano infatti l’accesso ai play off e, a cinque giornate dalla fine, lo scontro diretto può rivelarsi uno snodo decisivo. La sfida al Palazzetto dello Sport di Ospitaletto, dove sono attesi anche tanti tifosi berici, prenderà il via alle 17.30.

Stiamo organizzando un pullman per la trasferta perché sono tanti i tifosi che vogliono sostenere le ragazze in questa delicata partita – sottolinea il presidente Andrea Ostuzzi -. Siamo davvero orgogliosi di quello che le ragazze, alla loro prima stagione assieme, hanno fatto in campo fino ad oggi. Giocarci le prime posizioni della classifica era il nostro obiettivo e lo stiamo raggiungendo. Ora ci aspettano cinque finali a partire da quella di domenica quando incontreremo una squadra di altissimo livello. Serviranno testa e cuore, coraggio e spirito di gruppo. Doti che le nostre giocatrici hanno già dimostrato di avere”.

Le ragazze di coach Mariella Cavallaro arrivano a questo ventiduesimo turno di campionato dopo la sconfitta interna contro la capolista Martignacco, prima della quale erano però riuscite a mettere in fila una striscia positiva di 11 vittorie consecutive a dimostrazione della straordinaria stagione di cui Anthea Volley Vicenza è protagonista. Se infatti la battaglia per il terzo posto si gioca su solo 3 punti di differenza, dietro di sé la formazione berica è riuscita invece a mettere ben 8 punti di vantaggio sulla quinta, Argentario Volley Trento.

Dall’altra parte della rete domenica ci sarà un Vinilgomma Ospitaletto solido e in salute. Dopo aver rallentato nella seconda metà di febbraio, con le due sconfitte esterne con Argentario Trento (3-2) e Martignacco (3-0), la formazione di coach Irene Bonfadini ha ripreso a correre inanellando quattro vittorie per 3 a 0 contro Ezzelina Carinatese, Neruda Bolzano, Estvolley San Giovanni e il fanalino di coda Volley Adro. Tra i punti di forza della formazione bresciana c’è l’esperta schiacciatrice Natalia Viganò, arrivata quest’anno da Millenium Brescia (A2) e diventata – partita dopo partita – una presenza sempre più importante nel gioco di Ospitaletto.

(fonte: Ufficio stampa Anthea Volley Vicenza)

FOTO di Paolo Rugiero

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter