Anthea Volley Vicenza sabato contro Pisogne per la corsa play off

Rialzare subito la testa per crederci fino alla fine. Dopo la sconfitta al tie break contro Ospitaletto, le ragazze di Anthea Volley Vicenza sono tornate al lavoro per preparare la trasferta che le vedrà impegnate sabato 14 aprile sul campo di Iseoserrature Pisogne. Una partita insidiosa che la formazione berica è chiamata a vincere per mantenere ancora viva la speranza di raggiungere il terzo posto e l’accesso ai play off. Il fischio d’inizio al Palazzetto di Gratacasolo Pisogne è in programma alle 20.30.

A quattro giornate dalla fine sono 4 i punti che Anthea Volley Vicenza deve recuperare su Vinilgomma Ospitaletto, impegnata nel pomeriggio di sabato in casa di Walliance ATA Trento. La formazione di coach Cavallaro dovrà ripartire dalla prestazione messa in campo in particolare nel secondo e quarto set dell’ultimo incontro, quando – spinta dalla grinta e dalla determinazione del capitano Flavia Assirelli (21 punti) – la squadra ha a tratti dominato e fatto vedere una pallavolo di alto livello.

Anthea Volley Vicenza dovrà superare una formazione che è oggi al nono posto in classifica con 31 punti. Reduce dalla sconfitta per 3 a 0 subita in casa della capolista Martignacco, Iseoserrature Pisogne ha vissuto una stagione di alti e bassi che l’hanno vista, ad esempio, battere tra le mura amiche Talmassons e portare al tie break Ospitaletto. La compagine bresciana si presenta con un roster molto diverso rispetto all’andata: ha cambiato in corsa allenatore – l’attuale coach è Stefano Ferrari – e si è rafforzata con l’arrivo di 3 giocatrici con esperienza di serie A: la palleggiatrice Barbara Bacciottini e le schiacciatrici Stefania Okaka e Giulia Biava.

(fonte: ufficio stampa Anthea Volley Vicenza)

(foto di Paolo Rugiero)

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter