Bando periferie, 18 milioni dal Governo a Vicenza

Firmata ieri mattina a Roma, a Palazzo Chigi, la convenzione che conferma l’assegnazione a Vicenza del finanziamento governativo di 17 milioni 794 mila euro per la rigenerazione urbana. L’hanno sottoscritta il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e il sindaco Achille Variati. Vicenza si è classificata al quarto posto assoluto fra tutti i Comuni italiani che hanno partecipato al “Bando periferie”. Sono 18 gli interventi ora previsti. Tra questi, la riqualificazione delle ex aree produttive della Centrale del latte, della Zambon e delle acciaierie Valbruna e Beltrame. “Si tratta di un progetto complesso che contribuirà a portare Vicenza tra le città all’avanguardia”, ha commentato il primo cittadino.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter