Bassano, confiscati beni per 600mila euro

Carabinieri e Guardia di Finanza di Bassano del Grappa hanno confiscato beni immobili, mobili e strumenti finanziari, per un valore complessivo di oltre 600mila euro, a Tony Hudorovich, 48enne domiciliato in provincia di Como. L’uomo e la sua famiglia risultavano intestatari di un discreto patrimonio immobiliare, nonché detentori di gioielli per importi rilevanti, nonostante non svolgessero alcuna attività lavorativa. Le dichiarazioni dei redditi, inoltre, riportavano importi esigui. Di qui la confisca di 4 appartamenti, 1 villino e 3 autorimesse, situate nelle provincie di Como, Varese e Bergamo, nonché di preziosi e denaro. Parte di questi beni erano già stati sottoposti a sequestro nel novembre scorso.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter