Calcio, il Vicenza pareggia e il Bassano esonera D’Angelo

Pareggio casalingo per il Vicenza. La sfida con la Virtus Entella al Menti si è chiusa sul 2-2. In vantaggio con De Luca nel primo tempo, i biancorossi hanno rischiato nella ripresa con l’autogol di Esposito, che si è scontrato con Benussi in uscita, e il raddoppio di Pellizzer dopo un palo clamoroso di Orlando. La squadra di Bisoli è riuscita a reagire al 35’ con un altro gol di De Luca. Quest’ultimo è stato premiato come miglior giocatore della partita da GLS Corriere Espresso. Orgoglioso della prestazione dei suoi giocatori il ct: “Se continuiamo così ci salviamo di sicuro e in anticipo”.

In Lega Pro, dopo la pesante sconfitta con il Pordenone e la settima posizione in classifica a quota 40 punti, il Bassano Virtus ha esonerato l’allenatore Luca D’Angelo e il vice Riccardo Taddei. In pole per la successione ci sono Valerio Bertotto, ex dell’Udinese, Fabio Rossitto, Paolo Favaretto e Giuseppe Pillon. La decisione del club potrebbe arrivare già oggi.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter