Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di giovedì 16 marzo 2017

SCHIO – Glauco Mauri e Roberto Sturno sono i protagonisti di “Edipo”, lo spettacolo in scena al Teatro Astra di Schio questa sera alle 21, in cui vengono accostati l’“Edipo Re” e l’“Edipo a Colono” di Sofocle.

Alle 20.30 al Lanificio Conte, invece, si terrà la conferenza “Il restauro: recupero dei valori estetici e della memoria storica”, promossa dal Centro di Cultura Cardinal Dalla Costa. Interverrà Chiara Rigoni, funzionaria della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio.

 

ARZIGNANO – Uno show di travolgente ironia che racconta il rapporto, spesso problematico e imbarazzante, che molti di noi hanno con la tecnologia. È, questo, “I migliori danni della nostra vita” del divertente duo veneziano Carlo&Giorgio. Lo spettacolo è in cartellone al Teatro Mattarello di Arzignano stasera alle 21.

 

VICENZA – Ares Tavolazzi, Daniele Santimone, Riccardo Paio e Pietro Tonolo sono i musicisti ospiti della rassegna jazz che ritorna anche questa sera al Bar Borsa, in piazza dei Signori a Vicenza. Un quartetto con musica originale, partendo dal compositore Bartok, si esibirà dalle ore 22.

 

BASSANO – Al via, a Bassano del Grappa, la rassegna “Un libro sul lettino”, ciclo di incontri sulla letteratura riletta in chiave psicologica. Il primo appuntamento si terrà domani alle 17.30 in biblioteca e titola “Il piccolo principe e la psicologia del profondo. Antoine de Saint-Exupery, esploratore dell’inconscio”. A parlarne sarà lo psicologo e insegnante Brian Vanzo.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – “Othello, la H è muta” è lo spettacolo che gli Oblivion (nella foto) metteranno in scena domani sera alle 21 al Teatro San Pietro di Montecchio Maggiore. Il quintetto gioca con arie d’opera, canzoni pop, citazioni irriverenti e gag esilaranti per una personalissima comicità che mixa la tradizione italiana e una preparazione tecnica vocale di indiscutibile qualità.

 

VICENZA – Domani sera la Pinacoteca di Palazzo Chiericati, a Vicenza, sarà eccezionalmente visitabile dalle 20 alle 24. Theama Teatro e il Conservatorio Pedrollo proporranno “Il mistero del quadro ispirato ad Edgar Allan Poe e a Oscar Wilde”. Il Dipartimento di musiche tradizionali a indirizzo ideologico del Conservatorio, inoltre, si esibirà in “Musica e danza classica dell’India”.

 

VICENZA – La stagione di danza del Teatro Comunale di Vicenza ha in serbo, per sabato 18 marzo alle 20.45 e domenica 19 marzo alle 18, “Billy Elliot Il Musical”, spettacolo ispirato alle vicende dell’omonimo film del 2000 di Stephen Daldry, adattato e diretto da Massimo Romeo Piparo. Protagonista il quattordicenne Arcangelo Ciulla, affiancato da un cast di oltre 30 cantanti e attori.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter