Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di giovedì 23 novembre 2017

VICENZA – Si tiene questo sabato, 25 novembre, alle 21 al Teatro San Marco, in Contrà San Francesco, a Vicenza, la “Serata furba – Vicenza, pane, amore e baccalà”, un evento di beneficenza il cui intero incasso sarà devoluto alla ricerca per la malattia genetica FOXG1.

LAGHETTO – Il tema della generatività sociale approda anche a Vicenza attorno a un’esperienza, quella dell’Associazione LAGOrà, che da diversi mesi si è fatta promotrice nel quartiere Laghetto di  Vicenza di un percorso volto a dar vita a un importante progetto di comunità partecipativa. L’occasione è data dal primo incontro pubblico di “GeneratiVIcenza”, che si tiene oggi, giovedì 23 novembre, alle 20.45 nel salone parrocchiale di Laghetto, e che approfondirà il tema “Essere Generativi a Vicenza, una serata per creare una  rete  di  relazioni”, al  quale interverranno Donato Zanotto de “La Locomotiva” di Vicenza, Guido Zovico, tessitore sociale e il sociologo Federico Neresini, docente all’Università di Padova.

VICENZA – “Insieme per le donne che non ci sono più”. La Lega Italiana contro i Tumori – Lilt sezione di Vicenza, organizza per oggi, alle 20.45, nella sua sede di via Borgo Casale, 84, Vicenza, letture tratte dal libro di Serena Dandini “Ferite a morte”.

VICENZA – Sempre oggi, 23 novembre, all’interno della settimana dedicata all’eliminazione della violenza contro le donne, inaugurazione negli spazi di Galla Caffè, alle ore 18, di “In your shoes”, mostra fotografica di Linda Scuizzato che ha intervistato e fotografato le vedove residenti in Nepal e le bambine in India. La mostra sarà visitabile fino al 6 gennaio 2018.

VICENZA – TAV a Vicenza: a chi serve? quanto costa? Se ne parla oggi, alle 17.45, presso i Chiostri di S. Corona con Marco Ponti e Erasmo Venosi.

VICENZA – “Campo Marzio o Campo Marzo” è il titolo dell’incontro in programma per oggi, alle 17, in sala degli Stucchi, a Palazzo Trissino, durante il quale Luciano Parolin illustrerà la sua ricerca sul toponimo che identifica l’ampia area verde cittadina alle porte del centro storico.

VALDAGNO – A Valdagno (dal 22 al 24 novembre) arriva la “Tempesta di cervelli” progetto di start-up promosso da Confartigianato dedicato agli studenti delle scuole superiori.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter