Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di giovedì 8 marzo 2018

VICENZA – Proseguono le iniziative della rassegna “8 marzo, giornata internazionale della donna”.

Alle 17.30 alle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari, in contra’ Santa Corona 25, la giornata sarà dedicata a “8 marzo nel segno di Afrodite: poesia e bellezza nell’universo femminile dal passato al presente” che racconta la mostra “La seduzione. Mito e Arte nell’antica Grecia”, quinto appuntamento vicentino della rassegna Il Tempo dell’Antico.

Alle 18 sempre alle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari l’iniziativa proseguirà con “La cura della seduzione: archeo-cosmesi e segreti dell’olio di oliva”, con degustazione sensoriale di cosmetici.

Alle 18 al Conservatorio di musica “Arrigo Pedrollo” nella sala Concerti di contra’ San Domenico 33, andrà in scena lo spettacolo “Essenza”, un viaggio nell’arte in cui il valore dell’essere donna viene approfondito attraverso un racconto fra storia e sentimento, dove la storia dell’arte, la creatività e la musica condurranno gli spettatori a conoscere la bellezza.

Alle 18 nel salone del Centro Civico 3, a Villa Tacchi, in viale della Pace 89, nell’ambito della rassegna StarBene, Benessere e Psicologia è previsto l’incontro “Come prendersi cura di sé” promosso da Assogevi, in collaborazione con gli assessorati alla comunità e alle famiglie ed alla partecipazione.

Alle 20.30 nella Chiesa di San Carlo del Villaggio del Sole, in via C. Colombo 45, si terrà la preghiera al femminile sul tema “Alberi di vita, frutti di speranza”. Interverrà Maddalena Santoro, sorella di don Andrea Santoro. L’iniziativa è a cura dell’associazione Presenza Donna in collaborazione con l’ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza.

MARANO VICENTINO – Si intitola “Sempre e non solo l’8 marzo” il programma degli eventi organizzati dall’assessorato alla Cultura e da quello alla Persona e famiglia del Comune di Marano Vicentino in occasione della festa della donna.
Sono due gli appuntamenti a ingresso libero: si inizia mercoledì 8 marzo, con “Le allegre mogli del mondo” della compagnia “Le Matrioske”, uno spettacolo teatrale ironico che ha come protagoniste le donne, vere o immaginarie, in cerca di un loro ruolo nella storia e nel mito.
Il secondo appuntamento è previsto per sabato 10 marzo, alle ore 20.30 sempre in auditorium: lo spettacolo “Con voce di donna” del coro femminile Ladiesis diretto dal maestro Massimo Zulpo, porterà in scena canzoni e letture dedicate alle donne.

ARZIGNANO – Infine, l’appuntamento che si terrà questa sera al Teatro Mattarello è “Il secondo figlio di Dio”, con Simone Cristicchi, in scena alle ore 21.00, appuntamento della Rassegna Teatrale di prosa 2017/2018.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter