Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di lunedì 12 giugno 2017

ARZIGNANO – Ad Arzignano, questa sera alle 21 in piazza Marconi, all’interno dell’iniziativa “Viaggi per immagini” si parlerà di “Trekking sull’Everest” con Stefano Zausa.

 

SCHIO – L’Informagiovani di Schio ospita la Cisl per un incontro tematico sul lavoro e le tipologie contrattuali. L’appuntamento è per domani alle 18.30 nelle Barchesse di Palazzo Fogazzaro. La partecipazione è gratuita.

 

VICENZA – Giovedì 15 giugno alle 17.30 e lunedì 19 giugno alle 11, al Polo giovani B55 di Vicenza, verranno presentati i progetti di servizio civile nazionale del Comune di Vicenza e le regole di partecipazione al bando del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. La proposta intende individuare tredici giovani volontari tra i 18 e i 28 anni che vogliano partecipare a due esperienze di servizio civile relative a progetti dell’assessorato alla formazione e della Biblioteca civica Bertoliana.

 

TONEZZA – A Tonezza del Cimone, la rassegna “Coltivare Cultura” presenta, venerdì 16 giugno alle 21 al Cinema Teatro Ardor, il concerto reading “Sullo zero” con Giulio Casale.

 

VICENZA – “La scommessa della fraternità. Una riflessione a cinquant’anni dalla ‘Populorum progressio’” è il titolo della lectio magistralis che il cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità, terrà sabato 17 giugno alle 16.30 al Teatro Olimpico di Vicenza, in occasione della tradizionale cerimonia di chiusura dell’anno di attività dell’Accademia Olimpica. L’incontro è aperto al pubblico.

 

VALDASTICO – A Valdastico, sabato 17 giugno alle 20.30 al Teatro in località Forni, si terrà “Un treno, una valigia, ricordi e poesie”, reading teatrale con storie di alcune persone che hanno lasciato traccia delle loro emozioni provate nei pressi o a bordo del treno che collegava Piovene Rocchette con Asiago.

 

CALDOGNO – Per riscoprire Villa Caldogno attraverso le principali opere d’arte che arricchiscono il complesso palladiano di Caldogno, è in programma il ciclo “Save the date” che vede la curatrice Arianna Giaretta accompagnare i partecipanti attraverso un percorso fatto di arte, emozione e racconto, in cui saranno rivelati anche aneddoti e storie curiosi legati alla Villa e ai suoi capolavori. Il prossimo incontro è in programma domenica 18 giugno dalle 16 alle 17 e riguarderà “Vita e racconti sulla villa”.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter