Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di lunedì 22 maggio 2017

SCHIO – “Caro diario oggi a scuola non ho imparato niente” è il titolo della restituzione pubblica del laboratorio teatrale condotto da Marta Dalla Via con i ragazzi dell’Ipsia Garbin e del liceo classico Giacomo Zanella di Schio, che verrà presentato alla cittadinanza stasera alle 20 al Teatro Civico.

 

VICENZA – Continuano gli incontri sul territorio promossi nell’ambito del Festival Biblico. Stasera alle 20.30 in Villa Da Porto a Montorso ci si soffermerà su “Voci di donne in viaggio”; alla stessa ora al Lanificio Conte di Schio verrà proposto un “Viaggio nella chiesa di Francesco”. Alle 20.45, con partenza dal Convento di S. Maria del Cengio a Isola vicentina, cammino fino all’eremo, con soste meditative ritmate dal canto. Alla stessa ora, nella Chiesa di Ponte dei Nori a Valdagno, si parlerà di donne della Bibbia.

 

BASSANO – Termina con uno sharing aperto al pubblico la sua residenza artistica al Csc Garage Nardini di Bassano, Clara Furey, coreografa canadese. Stasera alle 21, insieme al performer Peter Jasko, presenterà la ricerca intitolata “Cosmic Love”. Ingresso libero.

 

VICENZA – “Va dove ti porta l’agenzia, ovvero il viaggio come patologia”: è questo il titolo dell’incontro che il poeta veronese Alberto Tomiolo terrà domani alle 17.30 a Palazzo Cordellina a Vicenza. C’è infatti una malattia contemporanea che si contrae nelle agenzie di viaggio: la dromomania, la tendenza nevrotica ossessiva a camminare senza una meta precisa.

 

NOVENTA – Prende il via domani la rassegna letteraria “Villeggendo”. L’apertura si terrà in Villa Barbarigo, a Noventa Vicentina, con il cantautore e speaker radiofonico Niccolò Agliardi, che presenterà il suo primo romanzo “Ti devo un ritorno”, pubblicato da Salani. La serata avrà inizio alle ore 21.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – Da venerdì 26 a domenica 28 maggio, in Villa Cordellina Lombardi a Montecchio Maggiore, si terrà la 3^ edizione di “Sapori Pro Loco in Villa”. La manifestazione sarà inaugurata venerdì sera con la cena di gala sotto i portici della villa e proseguirà sabato e domenica con convegni, incontri, visite guidate e, soprattutto, la degustazione dei prodotti tipici vicentini e veneti. In programma anche la seconda edizione di “Pane in villa”.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter