Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di lunedì 25 dicembre 2017

VICENZA – Fino a domenica 31 dicembre, in contra’ Piancoli 14, “La mia terra” mostra personale di pittura di Giangiacomo Gabin. A cura di Galleria Artù-Artisti Uniti. Si potrà visitare da martedì a domenica dalle 15.30 alle 19.30 (lunedì chiuso).

Fino al 29 dicembre al Centro Diurno Proti, in contra’ De’ Proti 3, mostra “Scripofilia!!! Titoli di Stato, obbligazioni e azioni fuori corso”, di titoli ante e post unità d’Italia. A cura dell’Unione Filatelica e Numismatica Vicentina. La mostra si può visitare dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18.30.

Ogni mercoledì dalle 10 alle 11.30 al Centro Diurno Proti, in contra’ De’ Proti 3, incontri dedicati alla filatelia e alla numismatica “Dentelli e Tondelli”. Viaggio nel magico mondo del collezionismo. A cura dell’Unione Filatelica e Numismatica Vicentina in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione.

VILLAGA – Potrebbe diventare il “primo presepio vivente per non credenti” della tradizione natalizia, quello che si terrà a Villaga (Vicenza) il prossimo 29 e 30 dicembre nell’estuario scenografico delle grotte preistoriche di S.Donato, sulla dorsale dei Monti Berici. Grotte naturali che si popolano in questi giorni per la settima edizione del presepio per la regia di Antonio Gregolin, che firma la sua sesta edizione.

ARZIGNANO – Indecisi su cosa fare a Capodanno? Il 31 dicembre alle ore 21.00 al Teatro Mattarello di Arzignano, va in scena lo spettacolo teatrale “La locanda delle beffe”, con Theama Teatro, cui seguirà il consueto brindisi di fine anno con gli attori e lo staff della compagnia vicentina.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter