Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di lunedì 3 aprile 2017

VICENZA – Al via la Prima biennale internazionale del cortometraggio. Questa sera alle 21, al cinema Odeon di Vicenza, si terrà la proiezione de “Il Monellone” del regista Guido Anelli, in cui, attraverso il linguaggio del cinema comico muto, vengono raccontate le vicende del “monello” Chaplin che, diventato grande, cerca di inserirsi nella società di fine millennio. Interverranno lo stesso regista e gli attori Fulvio Falzarano, Gianfelice Imparato, Flavio Bonacci e Daniela Piperno.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – A Montecchio Maggiore, questa sera alle 21 in Sala civica Corte delle filande, appuntamento con “I Lunedì del Cai”. Luciano Dal Toè, Loretta Marotto e altri ospiti parleranno dell’”Alpamayo e non solo”.

 

VICENZA – A Vicenza, domani sera alle 20.30 al Polo Giovani B55, all’interno della rassegna “Licenza di Tortura”, Arci Servizio Civile organizza un momento di confronto sull’assenza di una legge sul reato di tortura nel nostro Paese. Interverranno Valentina Calderone, direttrice di “A buon diritto – Associazione per le libertà”, Claudia Pividori, assegnista di ricerca del Centro di Ateneo dei Diritti Umani dell’Università di Padova, Fabio Malaspina, segretario generale del sindacato di polizia Silp Cgil, e Paolo Carlotto, membro del direttivo del sindacato ed esperto di violazione dei diritti umani.

 

SCHIO – A Schio, domani sera alle 21 al Teatro Astra, Alessio Boni e Marcello Prayer metteranno in scena “I Duellanti”, adattamento teatrale di due capolavori: il romanzo di Joseph Conrad “I Duellanti”, del 1908, e il film che Ridley Scott ne girò nel 1977. In scena anche Francesco Meoni e la violoncellista Federica Vecchio.

 

ARZIGNANO – Al Teatro Mattarello di Arzignano, mercoledì 5 aprile alle 21 saranno in scena Raoul Bova e Chiara Francini con lo spettacolo “Due” di Miniero e Smeriglia, incentrato sulla vita di coppia.

 

VALDAGNO – Progetto Giovani Valdagno presenta ITS open DAY, un’intera giornata dedicata all’orientamento post diploma, in particolare alla conoscenza dell’Istruzione Tecnica Superiore. L’evento si terrà venerdì 7 aprile, dalle 9 alle 18, tra Palazzo Festari, Sala Marzottini, Biblioteca e Galleria Civica Villa Valle. Si potranno conoscere i percorsi di istruzione proposti dalle più importanti Fondazioni Istituti Tecnici Superiori del Triveneto e della Lombardia attraverso conferenze, workshop e testimonianze.

 

VICENZA – In occasione delle celebrazioni del Cinquecentenario della Riforma Protestante, l’associazione Native Onlus propone “Passeggiando nei luoghi della riforma”. Domenica 9 aprile, dalle 15 alle 16.30, ci sarà il primo appuntamento dell’itinerario che collega fatti, luoghi e persone alla Riforma Protestante. Si potranno ammirare le bellezze del patrimonio monumentale vicentino, scoprendo una parte di storia cittadina per lo più sconosciuta. La partenza è fissata dall’incrocio tra contra’ Pescherie Vecchie e contra’ Garibaldi. Consigliata la prenotazione.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter