Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di martedì 10 ottobre 2017

VICENZA – Ha preso il via martedì 3 ottobre la nona edizione di “Vicenza e la montagna”, l’iniziativa dedicata alla conoscenza dell’alta quota, promossa dalle quattro associazioni alpinistiche vicentine (Club Alpino Italiano, Giovane Montagna, Gruppo Alpinistico Vicentino, Società Alpinisti Vicentini), alle quali, quest’anno, si aggiunge l’associazione Neve e Roccia di Arcugnano.
Oggi, martedì 10 ottobre alle 20.45 il Patronato Leone XIII ospiterà una doppia proiezione dedicata allo scialpinismo. “The white maze” e, a seguire, “When the mountains were wild”.

MONTECCHIO MAGGIORE – È denso di appuntamenti il calendario degli eventi in programma a Montecchio Maggiore nell’ambito dell’”Ottobre Rosa”, il mese della prevenzione e diagnosi precoce dei tumori femminili organizzato dal Comitato Andos Ovest Vicentino Onlus e dall’Ulss 8 Berica con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore, delle Città di Vicenza e Lonigo e dei Comuni di Valdagno e Albettone.
Tre appuntamenti importanti sono gli open day in programma il 10, 18 e 22 ottobre nella sede Andos presso l’ospedale di Montecchio Maggiore.
Oggi, dalle 9 alle 13, il dott. R. Magnabosco del Dipartimento Salute Mentale dell’Ulss 8 parlerà di “Donna e salute mentale… in rosa”: consigli per prevenire ansia, depressione, insonnia e disturbi del comportamento alimentare.

VICENZA – ALPHABET – il corpo. Condivisione di pratiche – gruppo nanou. Da oggi, allo Spazio Voll, in Via Luca Della Robbia 19, a Vicenza. Tutti i martedì 16.00 – 19.00 e i mercoledì 19.00 – 22.00
L’incontro ha l’obiettivo dell’esperimento, della verifica di un linguaggio in continua evoluzione e alla ricerca di una sintesi capace di determinare un’efficacia di trasmissibilità e di attivazione di un processo creativo.

VICENZA – Spazio6, in Contrà San Pietro, a Vicenza, ospita questa sera Federico Bevilacqua, l’autore dell’esposizione attualmente in corso: “Il Palio di Siena”.
Federico presenterà il suo lavoro e sarà a disposizione per rispondere alle domande e per soddisfare le curiosità sulle sue foto dedicate al Palio, e non solo.
Un’occasione per approfondire la sua esperienza fotografica e di vita a Siena e anche per conoscere altri lavori della sua attività fotografica.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter