Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di martedì 17 ottobre 2017

VICENZA – Proseguirà anche nel mese di ottobre la rassegna “Le stagioni dell’Alzheimer” organizzata dall’ULSS 8 Berica – in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Vicenza, Ipab di Vicenza e AVMAD – per informare e sensibilizzare la popolazione sulla malattia e sui servizi a disposizione dei pazienti e dei loro familiari, oltre che per accrescere tra la comunità uno spirito di solidarietà diffusa. Numerosi gli incontri informativi: oggi, martedì 17, alla Biblioteca Civica di Montebello Vicentino (“La gestione del malato di Alzheimer a domicilio”).

VICENZA – Ha preso il via martedì 3 ottobre la nona edizione di “Vicenza e la montagna”, l’iniziativa dedicata alla conoscenza dell’alta quota, promossa dalle quattro associazioni alpinistiche vicentine (Club Alpino Italiano, Giovane Montagna, Gruppo Alpinistico Vicentino, Società Alpinisti Vicentini), alle quali, quest’anno, si aggiunge l’associazione Neve e Roccia di Arcugnano. Oggi, nella sala cinematografica del Patronato Leone XIII con inizio alle 20.45, verranno proiettati tre brevi filmati sul tema dell’alpinismo.“Tupendeo. One mountain, two stories”. A seguire “Annapurna III – Unclimbed”. Infine, “Bigmen”. Saranno presenti alla serata Silvio Reffo e Paola Lugo per presentare la seconda edizione di “Lumignano Climbing Marathon”.

VICENZA – L’Associazione Amici della Bertoliana e Biblioteca Bertoliana organizzano per oggi, martedì 17 ottobre, alle 18 a Palazzo Cordellina l’incontro “Memorie che lasciano il segno: letture a due voci da Memorie di Adriano di Marguerite Yourcenar”, con Daniela Caracciolo e Valentina Traverso. A 30 anni dalla morte di Yourcenar, le letture ripercorrono l’attualità del suo capolavoro, pubblicato nel 1951.

VICENZA – Nuova edizione di Vivere sani, Vivere bene di Fondazione Zoé dedicata a “La mente in Salute”. Oggi CAMBIAMENTO E RESILIENZA, con Anna Oliverio Ferraris, presso Palazzo Chiericati, alle 18.15. La resilienza è la capacità di far fronte in maniera positiva alle avversità, coltivando le risorse che si trovano dentro di noi. Anna Oliverio Ferraris, psicologa dello sviluppo, docente all’Università La Sapienza di Roma, ci insegna a conoscere e coltivare la forza d’animo, ovvero quella volontà che ci permette di risollevarci e di reagire quando ci troviamo in una situazione di difficoltà.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter