Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di martedì 20 giugno 2017

VICENZA – In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, oggi alle 18.30 a Palazzo Trissino a Vicenza si terrà la presentazione alla cittadinanza del progetto SPRAR. Interverranno, tra gli altri, il sindaco Achille Variati, Nicola Grigion, referente del progetto SPRAR per il Triveneto, e Valentina Baliello, responsabile del progetto SPRAR per gli enti gestori.

Alle 20.30 nella chiesa parrocchiale di Santa Bertilla, invece, si terrà una veglia ecumenica di preghiera dal titolo “Morire di speranza”, in cui verranno ricordati coloro che hanno perso la vita in mare cercando di raggiungere l’Europa.

 

BASSANO – A Bassano del Grappa, stasera alle 21 al CSC Garage Nardini, si terrà lo sharing conclusivo della residenza artistica di Giorgia Nardin, intitolata Minor Place, in scena anche a B.Motion danza il prossimo agosto.

 

CREAZZO – Aperitivo di beneficenza domani alle 18 al Ristorante Villa degli Olmi – Golf Club Vicenza a Creazzo. Cocktail, buffet e musica per sostenere la Fondazione San Bortolo. Prevendite presso le pasticcerie Bolzani.

 

VICENZA – Vicenza aderisce anche quest’anno alla Festa della musica, in calendario domani per promuovere l’arte dei suoni. L’iniziativa proposta in città prevede una successione di concerti ad ingresso libero nei musei. La festa prenderà il via nel cortile delle Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari con due Jazz Ensemble del Conservatorio Pedrollo che si terranno rispettivamente alle 18 e alle 18.30. Alle 19.15 il cortile del Palladio Museum accoglierà l’Ensemble da camera della professoressa Rita Romano, che proporrà musiche di Telemann, Bach, Piazzolla e Caldara. Alle 20, nel loggiato di Palazzo Chiericati, ci sarà l’Orchestra di fiati, diretta dal professor Roberto Bracchi, che eseguirà, tra le altre, musiche di Verdi, Morricone e alcune delle più famose colonne sonore di film per ragazzi. Alle 21, nel cortile del Palazzo Vescovile – Loggetta Zeno, spazio all’esibizione del violinista Giulio Zanovello e del violoncellista Enrico Maderni. In repertorio musiche di Bach e Tartini.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – Giuseppe Vessicchio, musicista, compositore e direttore d’orchestra, sarà ospite a Villa Cordellina Lombardi a Montecchio Maggiore, giovedì 22 giugno alle 21, nell’ambito della XVIII edizione di “Sorsi d’Autore”. Con Giuseppe Maria Ricchiuto, il maestro presenterà “La musica fa crescere i pomodori”, il libro in cui evidenzia gli effetti positivi che derivano dall’ascolto musicale, in particolare Mozart, nell’uomo e nel mondo vegetale in generale. Prima dell’incontro, alle 19.30, si potrà usufruire del servizio “visite guidate”, previa prenotazione a Fondazione Aida. Ingresso libero.

 

CREAZZO/ZANÈ – Anche quest’anno l’estate vicentina sarà animata dagli spettacoli della rassegna di “Teatro Popolare Veneto” promossa da Fita. Si comincia venerdì 23 giugno con i Lunaspina di scena a Creazzo, in piazzetta San Marco, con uno spettacolo dedicato alla grande canzone d’autore. Lo stesso giorno, ma nel cortile della Biblioteca di Zanè, risate con Lo Scrigno e “Il matrimonio perfetto” di Robin Howdon, per la regia di Anna Zago.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter