Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di martedì 4 luglio 2017

VICENZA – La rassegna “Notturni palladiani” prosegue questa sera alle 21 nel cortile di Palazzo Barbarano a Vicenza con il maestro Saverio Tasca e sei selezionati percussionisti “under 30” dell’Orchestra del Teatro Olimpico che propongono un concerto interamente dedicato al latin-jazz, sulle orme del “Caribbean Jazz Project” ideato negli anni Novanta dal vibrafonista Dave Samuels.

 

VICENZA – Theama Teatro propone la rassegna “Salotti Urbani”, un ciclo di quattro appuntamenti volto a riscoprire i luoghi del centro storico di Vicenza. Si parte stasera alle 21, nel Giardino della Biblioteca La Vigna, con “William e i suoi mostri” (La follia del singolo) da William Shakespeare. Si tratta di una carrellata di personaggi folli o malvagi nella drammaturgia di Shakespeare, che scatenano un arcaico fascino del male.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – La Compagnia tEaTRAndo propone “Improvvisamente improvvisando”, spettacolo interattivo in cui gli attori eseguono, improvvisando, temi di qualsiasi genere, suggeriti dal pubblico presente in sala. L’appuntamento è per questa sera alle 21 ai Magazzini comunali di Montecchio Maggiore. L’ingresso è libero.

 

THIENE – Per tutti gli appassionati di cinema sotto le stelle torna, da oggi, la rassegna di film all’aperto nel parco di Villa Fabris a Thiene. Si comincia alle 21.30 con “La luce sugli oceani” di Derek Cianfrance.

 

VICENZA – “Le cure primarie e la medicina generale nella riforma sanitaria del Veneto”. Sarà questo l’argomento che verrà affrontato domani alle 18 al Centro congressi di Confartigianato e non, data l’alta richiesta di partecipazione, alla Fondazione Zoé di Vicenza. Tra gli ospiti: Domenico Mantoan, direttore generale della Sanità in Regione Veneto, e Giovanni Pavesi, direttore generale dell’Ulss 8 Berica.

 

SCHIO – In occasione della mostra “La Strada delle Gallerie ha 100 anni”, a Schio domani sera alle 21 al Lanificio Conte si terrà un incontro dal titolo “Il rilievo con il laser scanner della Strada delle Gallerie”. Relatore sarà il geometra Federico Dalle Pezze.

 

MARANO – Dal 6 all’8 luglio torna Mararock, l’evento rock dell’estate di Marano vicentino. Il festival, giunto alla 16esima edizione, cambia location: si sposta nel giardino delle scuole medie. Qui si potranno ascoltare i Gazebo Penguins, i Nobraino e i C+C=Maxigross, oltre alle band emergenti Rookie, Infuso e Riverweed. Ingresso gratuito.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter