Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di mercoledì 1 marzo 2017

VICENZA – Oggi, con il rito delle ceneri, inizia il tempo quaresimale. Il Vescovo presiederà il rito dell’imposizione delle ceneri durante la Messa delle 18.30 in Cattedrale a Vicenza e durante la veglia per i giovani della città che si terrà alle 20.30 nella Basilica dei Santi Felice e Fortunato. Qui porterà la sua testimonianza Viviana Rispoli, un tempo modella, oggi eremita sulle colline di Bologna.

 

BASSANO – A Bassano del Grappa Stefania Sandrelli, icona assoluta del cinema italiano, è protagonista, con la figlia Amanda, dello spettacolo “Il bagno”. La pièce, che promette tante risate, verrà messa in scena questa sera alle 21 al Teatro Remondini.

 

SCHIO – A Schio, domani sera alle 20.30 al Lanificio Conte si terrà un incontro pubblico per spiegare quali saranno in pratica le conseguenze della fusione tra l’azienda sanitaria Altovicentino e quella di Bassano del Grappa. Interverranno il sindaco Valter Orsi, Giorgio Roberti, direttore generale della nuova ULSS 7 Pedemontana, Robertino Cappozzo presidente del Comitato Sindaci Distretto n. 2, e i rappresentanti di Cgil Cisl e Uil.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – A Montecchio Maggiore, domani sera alle 20.45 in Sala Civica Corte delle Filande, conferenza del ciclo “Le Serate del Centenario 2017”. Ruggero Dal Molin e Saverio Mirijello presenteranno il loro libro “Quello che saremmo stati”. Protagonista un avvocato di Vicenza alla ricerca della verità su un padre mai conosciuto, morto nella Grande Guerra.

 

VICENZA – A Vicenza, venerdì 3 marzo alle 17 al Palazzo delle Opere Sociali, si terrà la presentazione del libro di Francesco Cerchiaro “Amori e confini. Le coppie miste tra Islam, educazione dei figli e vita quotidiana”. Oltre all’autore, interverranno Luciano Carpo (Migrantes Vicenza) e Mulayka Laura Enriello (Coordinamento Educazione della Coreis Comunità Religiosa Islamica italiana).

 

VICENZA – L’innovazione teatrale di “A house in Asia”, dei catalani Agrupación Señor Serrano, sarà presentata al Teatro Astra di Vicenza venerdì 3 marzo alle 21. Modellini in scala, proiezioni video, regia in presa diretta e performance racconteranno la più grande caccia all’uomo del XXI secolo, quella per la cattura e l’uccisione di Osama Bin Laden.

 

MONTICELLO C.O. – A Cavazzale di Monticello Conte Otto si chiude la rassegna “Febbraio a Teatro”, firmata dalla compagnia Astichello. Domenica 5 marzo alle 16, nell’Aula Magna della scuola media, si conoscerà la compagnia vincitrice del 10° Premio “Danilo Dal Maso”. L’appuntamento sarà accompagnato dallo spettacolo fuori concorso “Che coss’è l’amor”, scritto e diretto dalla cantante Roberta Tonellotto (nella foto) e messo in scena dal gruppo musicale dei Lunaspina, con la partecipazione di alcuni attori della compagnia La Colombara di Breganze.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter