Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di mercoledì 14 marzo 2018

VICENZA – Ancora una serata di approfondimento, mercoledì 14 marzo alle 20 al Fita Point di stradella delle Barche 7 a Vicenza (ingresso gratuito), a margine della 30ª edizione della “Maschera d’Oro”, il festival nazionale di scena fino al 24 marzo al San Marco di Vicenza.
Condotta da Aldo Zordan, presidente del Comitato organizzatore della kermesse, la serata approfondirà uno spettacolo giunto in finale nel 2012: “Il Barbiere di Siviglia”.

VICENZA – Si scaldano i motori per la nuova edizione di «Teatro dalla Scuola», lo storico concorso rivolto ai laboratori teatrali delle scuole superiori del Veneto e proposto dal Comitato regionale della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita), in collaborazione con l’associazione culturale “Città di Vicenza”.
La parola ora passa agli Istituti superiori del Veneto, che hanno tempo fino al 5 aprile per iscriversi alla manifestazione (gratuitamente) con uno o più lavori della durata massima di 60 minuti, compilando il modulo pubblicato nel sito www.fitaveneto.org e inviandolo a fitaveneto@fitaveneto.org.
Entro il 5 giugno, invece, una commissione provvederà ad esaminare I lavori iscritti al concorso in sedi scelte dalla scuola e in date concordate. Da qui usciranno gli spettacoli ammessi alla finale regionale, prevista fra settembre e ottobre in un teatro del Veneto.

TORRI DI QUARTESOLO – Ha inizio oggi “Movimenti 3.0, uno sguardo sul mondo” a Torri di Quartesolo. Il primo incontro si terrà questa sera, alle 20.45, nel Salone Brunello delle opere parrocchiali con Dino Lanzaretti, viaggiatore vicentino e il suo “Il viaggio più freddo”: la prima traversata in bici della Siberia in inverno a -60°, fino a casa.

BASSANO DEL GRAPPA – Entra nel vivo il progetto europeo CRISCO, vinto dalla Città di Bassano, sul programma Europe for Citizens, insieme ad altre 9 città partner. Focus del progetto è la promozione e il coinvolgimento di cittadini nel perseguire una più profonda coesione sociale.
Da mercoledì 14 marzo sono attese una cinquantina di persone delle delegazioni europee delle città partner coinvolte per condividere buone pratiche e la ricerca di nuove modalità  per favorire l’inclusione e la cittadinanza attiva.
In occasione di questo primo meeting internazionale tra i partner è previsto un denso programma ricco di incontri. Primo appuntamento pubblico giovedì 15 marzo dalle 10.45 alle 13.00 con una  una tavola rotonda che si terrà al Museo Civico, dove si rifletterà sul tema “Cultural and social barriers to integration”, nel corso della quale ogni partner è invitato ad esporre la sua “buona pratica”.
Alle ore 21.00 dello stesso giorno andranno in scena al Garage Nardini  i danzatori di  Dance Well – progetto che promuove la pratica della danza, in contesti artistici e musei, per persone che vivono con il Parkinson e per qualsiasi altro potenziale danzatore. A seguire saliranno sul palco del Garage Nardini musicisti della  Banda di Quinnipack, formazioni musicale nata nel 2009 con l’obiettivo di includere, attraverso la musica, soggetti più svantaggiati.

VICENZA – Parole ad alta voce.
Percorso itinerante di lettura espressiva per adulti con Antonino Varvarà nella Biblioteca di Riviera Berica – Centro di documentazione su Ecologia e Ambiente – Orario: 18.00-20.00
Ingresso: con preiscrizione.

VICENZA – StarBene Benessere e Psicologia > Le dee dentro la donna
Uno strumento di comprensione di sé… e degli altri
Circoscrizione 7 (Zona Ferrovieri) – Sala Conferenze – Orario: 20.30 – 22.30
Relatore:
Monica dott.ssa Marinotto

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter