Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di mercoledì 15 febbraio 2017

THIENE – Al via, a Thiene, la rassegna “Quello che le donne…”, volta ad approfondire ed esplorare l’universo femminile. Il primo incontro si terrà questa sera alle 20.30 all’auditorium Fonato e vedrà la docente e scrittrice Raffaella Calgaro parlare de “I primi diritti che hanno cambiato la storia delle donne italiane”. La relatrice traccerà un quadro storico delle tappe fondamentali del percorso di emancipazione del mondo femminile dal punto di vista del diritto all’istruzione e al lavoro.

 

ARZIGNANO – L’arte raccontata in parole, musica e immagini: è, questo, il “Caravaggio” di e con Vittorio Sgarbi (vedi foto), spettacolo in scena questa sera alle 21 al Teatro Mattarello di Arzignano.

 

BASSANO – Fausto Russo Alesi in scena al Teatro Remondini di Bassano del Grappa con la pièce “Ivan”. Domani sera alle 21 proporrà un capitolo de “I fratelli Karamazov” di Dostoevskij, sotto la direzione di Serena Sinigaglia.

 

VICENZA – Un flash mob con una coreografia contro lo sfruttamento delle donne, il razzismo e il sessismo. L’iniziativa rientra nella campagna One Billion Rising e si terrà sabato 18 febbraio alle 17, in piazza dei Signori a Vicenza, con la collaborazione di varie associazioni Jazzercise.

 

VICENZA – Ezio Bosso in concerto al Teatro comunale di Vicenza. L’appuntamento con la musica del noto pianista e compositore è per sabato 18 febbraio alle 21.

 

SCHIO – Due autentiche stelle della scena italiana, Maria Paiato e Arianna Scommegna, saranno in scena al Teatro Astra di Schio sabato 18 febbraio alle 21. Presenteranno lo spettacolo “Due donne che ballano”, protagoniste della danza dell’esistenza.

 

VICENZA – Dopo il successo de “La fabbrica dei preti”, Giuliana Musso torna al Teatro Astra di Vicenza con il suo ultimo, attesissimo lavoro dal titolo “Mio eroe”. L’appuntamento è per sabato 18 febbraio alle ore 21.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter