Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di mercoledì 18 ottobre 2017

VICENZA – Nuova edizione di Vivere sani, Vivere bene di Fondazione Zoé dedicata a “La mente in Salute”. Oggi NARRATIVA-MENTE, con Antonio Virzì, alla Fondazione Zoé, alle 20.45.
Antonio Virzì, presidente della Società Italiana di Medicina Narrativa e direttore della UOC di Psichiatria di Ragusa, ci spiega quanto sia importante recuperare la dimensione narrativa nel rapporto tra paziente e medico, attraverso lo sviluppo di nuove consapevolezze dell’uno e di nuove competenze dell’altro.

VICENZA – Collezionando a Vicenza. Il francobollo dedicato al bacalà.
Ciclo di incontri sul collezionismo. Ogni terzo mercoledì del mese, dalle 18 alle 19,30, al Circolo di Contrà De Proti si parlerà del collezionismo in tutti i suoi aspetti e si potranno ammirare molte collezioni private esposte. Sarà l’occasione per conoscere la passione per il collezionismo nelle sue varie declinazioni, comprese le più curiose, meno conosciute, anche eccentriche, ma in ogni caso sempre espressione della passione dei protagonisti.

VICENZA – Oggi si celebra l’11esima giornata europea contro la tratta degli esseri umani. Sono oltre 20 mila ogni anno le giovani donne, gli uomini e i minori che entrano nei sistemi di protezione e di assistenza, di cui circa mille in Italia.
Per supportare le vittime di questo fenomeno e contrastare le organizzazioni criminali dedite al loro sfruttamento, il Comune di Vicenza, con gli altri capoluoghi di Provincia e con la Regione Veneto, fa parte del Progetto “N.A.Ve – Network Antitratta per il Veneto”, attivo dal 1 settembre 2016, il cui Capofila è il Comune di Venezia.
A Vicenza la giornata sarà ricordata oggi, in piazza dei Signori, dalle 11.30 alle 12.30 con la distribuzione di materiali informativi sul tema della tratta.
Alle 12 prenderà il via un flashmob con il lancio di un centinaio di palloncini colorati con l’hashtag/slogan #liberailtuosogno alla presenza dell’assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala con gli operatori del Progetto “N.A.Ve -Network Antitratta per il Veneto”.

VICENZA – Presentazione del corso di formazione per mediatori culturali alla Casa per la Pace, Via Porto Godi 2, alle 18.
L’Associazione “50 PASSI”, in collaborazione con il “Progetto Jonathan” di Vicenza, propone e promuove un corso di formazione per mediatori penali a Vicenza.
La Mediazione Penale è il procedimento che permette alla vittima e al reo di partecipare attivamente, se vi consentono liberamente, alla soluzione delle difficoltà derivanti dal reato con l’aiuto di un terzo indipendente (mediatore). Interverranno:
Isabella Sala, Assessore alla Comunità e alle Famiglie del Comune di Vicenza;
Sara Dell’Armellina e Luciana Lucchese, formatrici del corso;
Guido Bertagna SJ, mediatore penale co-autore de “Il libro dell’incontro”

VICENZA – Prosegue anche nel mese di ottobre la rassegna “Le stagioni dell’Alzheimer” organizzata dall’ULSS 8 Berica – in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Vicenza, Ipab di Vicenza e AVMAD – per informare e sensibilizzare la popolazione sulla malattia e sui servizi a disposizione dei pazienti e dei loro familiari, oltre che per accrescere tra la comunità uno spirito di solidarietà diffusa. Oggi, Mercoledì 18 ottobre, presso la Cooperativa Margherita a Sandrigo, si terrà una seduta di counselling rivolta ai familiari dei malati.

MONTECCHIO MAGGIORE – È denso di appuntamenti il calendario degli eventi in programma a Montecchio Maggiore nell’ambito dell’”Ottobre Rosa”, il mese della prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori femminili organizzato dal Comitato Andos Ovest Vicentino Onlus e dall’Ulss 8 Berica con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore, delle Città di Vicenza e Lonigo e dei Comuni di Valdagno e Albettone. Il 18 ottobre, dalle 9 alle 13, il dott. V. Tovo e la dott.ssa C. Cattelan del reparto Geriatria dell’ospedale di Valdagno affronteranno il tema “Le donne e l’osteoporosi: chiedere, conoscere, prevenire”.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter