Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di mercoledì 20 giugno 2018

VICENZA – Mercoledì 20 giugno, Giornata al Delta del Po. A cura dell’Associazione Vicenza InCentro e del settore partecipazione.

Mercoledì 20 giugno, dalle 17.30 alle 19.30, al Centro Proti, in contra’ Proti 3, “Ferrovie in miniatura e reali”, mostra scambio di modellini, binari, scambi, segnaletica, cataloghi e documentazioni ferroviarie. A cura dell’Unione Filatelica e Numismatica Vicentina e del settore partecipazione.

Mercoledì 20 giugno, alle 18, al “Mi e Ti” Cafè, in contra’ Busato 42, inaugurazione della mostra “Prediletta dagli dei: acqua, meio tai, done, bacalà, case, cese…”, personale del pittore Renato de Paoli, con presentazione dell’architetto Althea Amarante.

VICENZA – La quarta edizione dei “Notturni palladiani”, in programma nell’elegante cornice del cortile di Palazzo Barbarano, nel cuore di Vicenza, ripropone il format che ha decretato il successo della rassegna nelle scorse estati. Al centro della scena ci sono i giovani maestri d’orchestra della OTO che si presentano di volta in volta nella formazione di piccola orchestra di soli archi, fiati e percussioni. Infine ci sono i programmi – freschi e frizzanti, come si addice alle serate d’estate – che nell’edizione 2018 si soffermano in particolar modo sul Settecento dei vari Albinoni, Bach, Vivaldi, Mozart e Händel.
Giovedì 21 giugno, ore 21
CONTRAPPUNTI BAROCCHI – GLI ARCHI

MAROSTICA – Due testi fra i più rappresentati di tutti i tempi, due grandi spettacoli corali che segnano il punto di arrivo di un lungo percorso formativo, compiuto dall’Associazione Teatris, che ha dato vita alla prima stagione teatrale della Città di Marostica.
Per la “Commedia Castellana”, appuntamento tradizionale dell’estate marosticense, in scena ieri, martedì 19 giugno e oggi, mercoledì 20 giugno “Lisistrata”, da Aristofane, e il 27 e 28 giugno, “Sogno di una notte di mezza estate” di William Shakespeare, questa volta nel giardino della Biblioteca Civica, entrambi per la regia e l’adattamento scenico di Maurizio Panici.

VICENZA – Torna il Lumen Festival, che si terrà dal 20 al 24 giugno a Vicenza nella splendida cornice del Giardino Salvi, in pieno centro.
La line up di quest’anno cresce ulteriormente di qualità, grazie ad alcuni dei migliori nomi della scena musicale italiana rap, indie-rock, elettronica e world. Si comincia mercoledì 20 giugno con l’attesissimo live di COMA_COSE, duo rap milanese in fortissima ascesa, giovedì 21 sarà la volta degli AMARI, band cult della scena indie italiana tra rock, pop ed elettronica. Venerdì 22 suonerà DJ KHALAB, pseudonimo di Raffaele Costantino. Il suo sarà uno spettacolo di campionamenti e sonorità afrobeat per ballare tutta la notte.
Sabato 23 il live di GHEMON, che ha già segnato moltissimi sold out nella sua tournée invernale. Infine domenica 24 chiuderà JOAN THIELE, suadente cantautrice svizzero-colombiana che presenterà il suo nuovo disco attualmente in alta rotazione sulle radio nazionali.
Infine, ad arricchire ulteriormente la line up anche alcune promesse della scena indie italiana come ≈Belize≈ (un passaggio a X-Factor nel team di Manuel Agnelli), Cimini e Generic Animal, Go Dugong.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter