Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di mercoledì 25 ottobre 2017

VICENZA – Prosegue fino al 30 ottobre la “Settimana della Pasta” con sconti sui prodotti freschi.
Il 25 ottobre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Pasta, alimento simbolo della cucina italiana ma anche di quella dieta mediterranea che è ormai riconosciuta da tutti gli esperti come un regime alimentare salutare ed equilibrato. Un evento che ha l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico su un prodotto tradizionale come la pasta, permettendo sia di dare informazioni sulle qualità nutrizionali di questo prodotto, sia di promuovere il suo consumo. Confartigianato Vicenza (con il contributo di EBAV Ente Bilaterale Artigianato Veneto) da anni “festeggia” questo evento con una iniziativa di promozione dei pastai artigiani della provincia. Così, fino al 30 ottobre tredici produttori di pasta fresca e gastronomie, localizzati in tutta la provincia, offriranno uno sconto del 20% sull’acquisto dei prodotti freschi.

VICENZA – Gli incontri all’IG > Il Centro Servizi Volontariato di Vicenza incontra i giovani nella sede dell’Informagiovani Vicenza, a Levà degli Angeli 7. Oggi, dalle 17.00 alle 18:30 un appuntamento con CSV Vicenza per approfondire il volontariato giovanile a Vicenza. La partecipazione all’evento è gratuita. È comunque necessario iscriversi inviando una mail a info@informagiovani.vi.it oppure chiamando lo 0444 222045, indicando “nome” “cognome” e “recapito telefonico”.

VICENZA – La Consulta per le Politiche di Genere incontra i cittadini e presenta “VICENZA PER LE DONNE” BENESSERE E SALUTE DELLA DONNA, oggi, alle 18, presso la Circoscrizione 3 (Zona S. Pio X).

MARANO VICENTINO – Continua il percorso sul “Patto educativo territoriale” che coinvolge la comunità di Marano Vicentino. Inizia questa sera, mercoledì 25 ottobre, in Biblioteca civica, un nuovo ciclo di incontri di formazione tenuto dagli istruttori di “dinamica della mente e del comportamento” dell’Istituto Serblin per l’Infanzia e l’Adolescenza. Il percorso di formazione, costruito attorno a tre serate da due ore ciascuna, prevede l’approfondimento di alcuni contenuti del “Patto educativo territoriale” del Comune di Marano, come l’ascolto degli altri; la cura della relazione con se stessi e con gli altri; l’accettazione della diversità come ricchezza… La prima delle tre serate, mercoledì 25 ottobre, si intitola “Comprendere i meccanismi base della mente umana. La differenza tra l’adeguarsi mentalmente ed essere adeguati”.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter