Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di sabato 31 marzo 2018

VICENZA –  Prosegue a ritmi serrati la programmazione di Danza in Rete Festival  | Vicenza – Schio, il nuovo festival promosso dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza e dalla Fondazione Teatro Civico di Schio.
Un appuntamento con il classico, e non solo, è in programma sabato 31 marzo alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Vicenza, si tratta del Gala Internazionale di Danza – Hommage a Marika Besobrasova, uno spettacolo di danza classica e contemporanea con ospiti ballerini professionisti delle compagnie Aterballetto,  Teatro dell’Opera di Vienna, Uniqart Dance Company, Ballet Trokadero, imPerfect Dancers Company e gli allievi di Eko Dance International Project e Dutch National Ballet Academy.

VICENZA – Dal 31/03/2018 al 02/04/2018 Fuori mercato, Mercatino vintage, artigianato e riciclo creativo in Piazza delle Erbe – Orario: dalle 9,00 alle 19,30
Rassegna di articoli vintage, di artigianato e derivati dal riciclo creativo.
Sezione dedicata alle tendenze di artigianato artistico e riciclo creativo per la trasformazione di oggetti e materiali in articoli di diverso pregio, con nuovi contenuti di design e originalità e con una nuova forte impronta manuale e creativa.
Laboratori creativi per bambini ed adulti.

VICENZA – Oggi, alle 10, al bar Sartea di Vicenza, Zabriski + Supersantos.
Anteprima nuovo disco. Nuovi musicisti, nuove canzoni, per un live completamente nuovo.

VICENZA – Alle 19.30, invece, alla Chiesa di Santa Corona, si terrà Riflettendo Con La Musica Ai Piedi Della Croce, un momento di musica e preghiera.

MAROSTICA – Si intitola “Arte fra le mura”  in onore alla Città che la ospita, la mostra in programma al Castello Inferiore di Marostica, a partire da sabato 31 marzo (inaugurazione ore 18.00).
Promossa da OperaOttava con il patrocinio della Città di Marostica e a cura di Michela Barausse, presenta una collettiva di artisti internazionali, nazionali e del luogo, per raccontare l’intensa attività dell’organizzazione frutto di numerose esposizioni e progetti in Italia e all’estero.
Oltre 50 le opere in mostra. La mostra rimarrà aperta dal 31 marzo all’8 aprile. Orari 10.00-13.00 e 15.00-20.00. Ingresso libero.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter