Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di venerdì 24 febbraio 2017

VICENZA – Oggi è la giornata dedicata a “M’illumino di meno” per la sensibilizzazione sul tema del risparmio energetico e della sostenibilità, promossa dal programma radiofonico di Rai Radio 2 Caterpillar. Moltissime le iniziative in tutto il Vicentino, a partire dallo spegnimento dei principali monumenti e piazze nel tardo pomeriggio. Non mancano anche letture e cene a lume di candela, stand informativi e spettacoli.

 

VALDAGNO – A Valdagno, questa sera alle 20.30 a Palazzo Festari, Claudio Canal presenterà il suo libro “Aung San Suu Kyi. Il futuro della Birmania oltre la politica”, edito da Mimesis.

 

SOVIZZO – A Sovizzo, questa sera alle 20.45 nella sala conferenze comunale, don Battista Borsato, docente all’Istituto teologico di Monte Berico, parlerà del suo ultimo libro “Un Dio umano. Per un Cristianesimo non religioso”.

 

VICENZA – “Incontro sulla tastiera” questa sera alle 21 al Ridotto del Teatro comunale di Vicenza. Il trio vicentino “Les Manouches Bohémiens” eseguirà brani di gipsy jazz o jazz manouche, tra cui le produzioni del “padre fondatore” del genere, Django Reinhardt.

 

SCHIO – “Schio Teatro Veneto” rende omaggio alla Grande Guerra con lo spettacolo “La Locomotiva”, scritto e diretto da Roberto Cuppone. A portarlo in scena, questa sera alle 21 al Teatro civico di Schio, è l’attore trevigiano Gigi Mardegan della compagnia Satiro Teatro.

 

VICENZA – Acrobati, clown, burattini, maschere, giochi, balli, musica, deliziosi dolci e tanta allegria saranno gli ingredienti che comporranno il Carnevale 2017 nelle vie e nelle piazze del centro storico di Vicenza. Le iniziative si terranno nei pomeriggi di domani, domenica 26 e martedì 28 febbraio. Tra le proposte di domani figurano: “Vivere il Carnevale” delle associazioni Vivere Fogazzaro Vicenza, Botteghe di Piazza delle Erbe, Il Tritone e con Confcommercio; 50 figuranti mascherati e l’intrattenimento con balli e giochi del gruppo “Danza Vicenza” in piazza dei Signori; il laboratorio “Fatti la maschera” in via Cesare Battisti; tre postazioni truccabimbi; un laboratorio fotografico in corso Fogazzaro; la sfilata di comparse con abiti tipici veneziani.

 

MONTECCHIO MAGGIORE – A Montecchio Maggiore l’antica sagra di San Valentino chiuderà domani nella chiesa di San Pietro con il “Concerto di San Valentino, arie d’opera e pianoforte a quattro mani”, con Giuseppe Zuccon Ghiotto, Antonio Rigobello, Federica Dalla Motta e Igor Nori. L’appuntamento, ad ingresso libero, è fissato alle 20.45. Presenta Carmelo Rigobello.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter