Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di venerdì 26 gennaio 2018

VICENZA – Oggi, alle 20.30, a Villa Tacchi, in viale della Pace 87, per il ciclo di incontri “Il piacere di leggere e ascoltare”, in occasione del Giorno della Memoria: “Voci dal Lager: il lessico della morte, le parole della vita” con Patrizia Rigotto, Giulia Ferro Milone e Annette Neises. A cura del Centro Culturale Italo-Tedesco in collaborazione con l’assessorato alla partecipazione.

VICENZA – Gli appuntamenti di settimana al Teatro Spazio Bixio di Vicenza sono lo spettacolo teatrale “Non come tutte”, di Ugo Brusaporco, in occasione della giornata della memoria, in scena oggi alle ore 21.00, e il recital letterario “Cecilia nelle città”, con Theama Teatro e la poetessa Cecilia Resio, in scena sabato 27 gennaio alle ore 21.00.

VICENZA – “L’Italia è mobile? Ricambio intergenerazionale e società nel Belpaese”.
Oggi, ore 16.00, a Palazzo Giustiniani Baggio, in Contra’ S. Francesco, 41.
L’anno di attività 2018 della Fondazione di Storia di Vicenza viene ufficialmente aperto oggi, 26 gennaio, alle ore 16,00, dal presidente Paolo Scaroni e da Marcello Verga, presidente del Comitato Scientifico. La prolusione, che avrà luogo nella sede della Fondazione, a palazzo Giustiniani Baggio, sarà tenuta quest’anno da Guglielmo Barone dell’Ufficio Studi di Banca d’Italia.

SCHIO –  “Occasioni di Musica”. Venerdì 26 gennaio ore 21 Teatro Civico di Schio il TRIO HEGEL
con David Scaroni, violino, Davide Bravo, viola e Andrea Marcolini, violoncello.

SCHIO – Spettacolo musicale: Viandanti della Memoria.
In occasione della Giornata della Memoria il Comune di Schio organizza uno spettacolo musicale con canzoni e musiche dal vivo, poesie e letture dalle culture di Ebrei, Rom e Armeni eseguita dal gruppo Bardapedana. A seguire danza tipiche di queste tradizioni con la partecipazione del pubblico proposte dal Corso di danze popolari di Schio con Silvio Lorenzato. Il tutto accompagnato con assaggi gastronomici a tema. A Rustico Pettinà – Via Caile, 10 – ore 20.45.

SCHIO – Proseguono le iniziative di “FabricAltra”, percorso di rigenerazione culturale urbana che ha accompagnato la celebrazione dei 200 anni dalla costituzione della Lanerossi, mirando a riportare l’edificio all’attenzione della comunità scledense. Prossimo appuntamento, il momento di dibattito pubblico in calendario venerdì 26 gennaio, dalle 16 alle 18, presso la sala Turbine del lanificio Conte di Schio (largo Fusinelle), che farà sintesi delle iniziative accogliendo opinioni e proposte dei cittadini e delle realtà associative del territorio.

SOVIZZO – L’assessorato alla Cultura del Comune di Sovizzo invita allo spettacolo “Der Musik Macht Frei – Dal lager musica per vivere”, organizzato in occasione della Giornata della Memoria e del Giorno del Ricordo con la collaborazione della Biblioteca Civica. L’evento, che fa parte del programma del ciclo di eventi “Il Paese dei Libri 2018 – Libertà” è in programma oggi, ore 20.45, all’Auditorium dell’Istituto Comprensivo, a Sovizzo.

MAROSTICA – In occasione della Giornata della Memoria, l’Associazione ANFFAS Onlus di Bassano in collaborazione con la Città di Marostica, inaugura sabato 27 gennaio, al Castello Inferiore di Marostica, la mostra “Ricordiamo – Perché non accada mai più”.
Apertura mostra: sabato 27 gennaio, ore 9.00. Visitabile fino al 4 febbraio. Orari di apertura: tutti i giorni, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Ingresso libero.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter