Dai Berici all’Altopiano: appuntamenti di venerdì 28 luglio 2017

VICENZA – Ha preso il via “TEATRO IN CENTRO”, la sezione di “S-CENTRATI” curata da La Piccionaia che porterà per un week end lungo, dal 27 al 30 luglio, dalle ore 21.15, alcuni tra i nomi di spicco della scena contemporanea nazionale e internazionale in uno dei contesti più belli e suggestivi del centro storico, il medievale quartiere della Barche. E il venerdì, il sabato e la domenica, grazie ad una nuova collaborazione artistica tra La Piccionaia e il Nuovo Bar Astra, gli spettacoli saranno preceduti da “L’AVANT-SPECTACLE” (ore 19), tre concerti-aperitivo nello storico bar del quartiere, con la direzione artistica di Gianluca Moretto.
Stasera spazio alla travolgente ironia, all’arguta intelligenza e all’irresistibile leggerezza che la pluripremiata compagnia tosco-napoletana dei SACCHI DI SABBIA ha fatto diventare la propria cifra stilistica. L’irriverente formazione, diretta per la prima volta da un altro monumento del teatro contemporaneo, MASSIMILIANO CIVICA, si immergerà nelle atmosfere politeiste dei “DIALOGHI DEGLI DEI”: un divertissement squisitamente letterario, in cui l’autore, attingendo al patrimonio del mito, offre una rappresentazione originale, ironica e sorprendentemente quotidiana della cosmogonia classica.

VICENZA – Questa sera e domani doppio appuntamento con le Openights della Società del Quartetto, rassegna musicale sotto le stelle ospitata in due suggestive location del centro storico di Vicenza. Questa sera alle 21.15, nel cortile di Palazzo Leoni Montanari, lo spettacolo musicale “Haya – Inno alla vita” che ha per protagonista il cantante polistrumentista africano Arsene Duevi. Domani al giardino del teatro olimpico è di scena il contemporary jazz del Short Wave 5tet, ovvero Michele Calgaro alla chitarra, Alex Sipiagin alla tromba, Robert Bonisolo al sax, Mauro Beggio alla batteria e Alessandro Fongaro al contrabbasso.

VALDAGNO – Penultimo appuntamento stasera della rassegna “femminile singolare” con due concerti, ad ingresso gratuito, il primo pop e l’altro indie-rock. A salire sul palco di Palazzo Festari alle 21, la vicentina Irene Ghiotto, accompagnata dalle coriste Laura Bertinato, Cristina dal Barco, Benedetta Refosco e dalla violoncellista Valentina Cacco e, alle 22.15, la trentina, trapiantata a Bologna, Maria Devigili, in trio con il batterista Stefano Orzes e il bassista Lorenzo Biagini.

PERAROLO DEI BERICI – Ha preso il via ieri la 26ª edizione del Perarock festival. Questa sera spazio allo storico ska italiano degli Statuto, gruppo del tormentone sanremese del 1992 “abbiamo vinto il festival di Sanremo”, un live da non mancare preceduto dall’esibizione degli Strike.

ASIAGO – Fa tappa stasera, alle 21, nel Duomo di Asiago il Veneto Festival giunto quest’anno al suo 47º anno. Fondato da Claudio Scimone ed esaltato dalla maestria strumentale dei suoi Solisti, il festival diffonde il ricco patrimonio musicale di tutti i tempi. La tappa asiaghese sarà impreziosita dal celebre violinista Uto Ughi, legato al maestro Scimone da un’amicizia e da stima forte di tanti anni di collaborazione. Insieme saranno i protagonisti di “Trionfo del violino”, concerto organizzato in collaborazione con il Comune di Asiago, con l’ufficio del turismo e che si preannuncia molto atteso.

BASSANO DEL GRAPPA – Prosegue a Bassano del Grappa Opera Estate Festival.
Per gli approfondimenti dedicati vi invitiamo a seguire la terza edizione di Dai Berici all’Altopiano, in onda alle 16.30, a cura di Giampaolo Gasparotto.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter