Si è ripreso il 24enne di Marostica unico sopravvissuto a San Giorgio in Bosco

Tommaso Chiurato, 24 anni di Marostica, unico sopravvissuto dell’incidente dell’altra sera a San Giorgio in Bosco ha aperto gli occhi e ha sussurrato poche parole. La prognosi resta comunque riservata.

Intanto il camionista Mauro Stocco, 42 anni, di San Martino di Lupari (Padova), al volante del camion che trasportava pollame, è indagato per omicidio stradale. Si tratterebbe però di un atto dovuto.

La Procura di Padova dovrà fare luce sull’incidente accaduto verso le 2 dell’altra notte lungo la statale 47, nella quale hanno perso la vita Chiara Maschio, studentessa di 20 anni, residente a Bassano e l’amico Filippo Miotti, 23 anni commesso, di Marostica.

L’ultimo generoso gesto per Chiara e Filippo è quello delle famiglie che hanno deciso di donare i loro organi in particolare le cornee.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter