Duemila polli morti nel rovesciamento di un rimorchio a Montegalda

Incidente nelle primissime ore della notte, poco dopo le 1.15, a Colzè di Montegalda dove si è rovesciato un rimorchio di un TIR che aveva appena caricato migliaia di polli da un allevamento per essere portati al macello.
Il rimorchio dell’autoarticolato nell’affrontare una curva si è capovolto finendo nel fossato: l’urto ha provocato la morte di almeno 2000 polli caricati in gabbiette.
I vigili del fuoco arrivati da Vicenza e Padova hanno tagliato la barra di traino dando modo alla motrice di riprendere il viaggio dopo il nullaosta del veterinario per portare gli altri 2000 polli al macello.
I vigili del fuoco hanno scaricato tutte le gabbiette con gli animali morti: le carcasse sono state raccolte per essere portate all’inceneritore. Successivamente sempre i pompieri hanno recuperato il rimorchio del TIR rimettendolo in strada. Le operazioni di soccorso sono terminate questa mattina verso le 8.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter