La frana del Pianello a Enego non ha interrotto la ciclabile della Valbrenta

La ciclabile della Valsugana non è mai stata interrotta nemmeno dalla frana del Pianello. E’ questo che ci ha detto il presidente della Pro Loco di Valstagna Romano Cornale dopo le notizie contraddittorie dei giorni scorsi. Nel fine settimana scorso una parte della montagna in territorio comunale di Enego è crollata a valle: si tratta di 200 mila metri cubi di materiale roccioso e altrettanti sono in bilico. Sul posto nei giorni scorsi i tecnici regionali e del Genio Civile. Ma la pista ciclabile come la strada carrabile che collega Bassano a Trento sono in sicurezza sin dal 2012. Per la ciclabile da allora vi è una deviazione.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter