La mente e il suo cervello

Una mostra fotografica che ha per tema “La mente è il suo cervello”: con questa iniziativa alla Loggia del Capitaniato in piazza dei Signori Fondazione Zoé – Zambon Open Education apre la “Settimana del cervello”. L’inaugurazione è in programma sabato 10 marzo alle ore 11. La mostra rimarrà aperta fino al 25 marzo, tra le 10 e le 18.

Verranno esposte le opere selezionate nel concorso fotografico organizzato da Zoè con con il Circolo Fotografico Vicenza e in collaborazione con il Fotoclub Il Punto Focale che ha visto la partecipazione di oltre 500 fotografi, professionisti e non, di 50 Paesi e questi 283 italiani e 20 vicentini. Il primo premio è andato ad Angelica Trinco, 25 anni di Mori, Trento. Il secondo a Mithail Afrige Chowdhury, dal Bangladesh, il terzo a Jamie Sheehy, dall’Inghilterra. Tra le menzioni d’onore anche Daniele Laines di Verona.

La selezione delle fotografie è stata curata da una giuria presieduta da Denis Curti -vicepresidente della Fondazione Forma e direttore artistico di Civita Tre Venezie e della Casa dei Tre Oci di Venezia – e formata da Roberto De Biasio, Simona Ghizzoni, Manolis Metzakis, Giuseppe Varchetta.

La Settimana del Cervello nasce negli Usa come campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica per diffondere le conoscenze sui progressi e i benefici della ricerca scientifica sul cervello. E’ stata ideata dalla Dana Foundation, un’organizzazione filantropica che ha riunito oltre 600 membri – tra cui 14 premi Nobel – provenienti da 32 paesi. Durante il mese di marzo, per una settimana, la Settimana del Cervello unisce gli sforzi dei partner in tutto il mondo – quasi 700 enti in 44 Paesi- per l’organizzazione di eventi e attività creative dedicate a persone di tutte le età.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter