Le biblioteche vicentine aderiscono al “Maggio dei libri”

Ai vicentini piace leggere. Lo dimostrano i numeri della Rete Bibliotecaria Vicentina. Nata nel 1975, è anche la più partecipata, con 92 biblioteche aderenti che servono 100mila utenti all’anno per un totale di 1,4milioni di documenti circolanti, due per ogni abitante. A disposizione degli utenti vi è un unico grande catalogo. Passi avanti, poi, sul fronte tecnologico con l’introduzione del sistema a microchip. In fase di sperimentazione, invece, il prestito e-book di libri e riviste. 74 biblioteche su 92 aderiranno al “Maggio dei libri” con oltre 200 eventi sul territorio per tutte le età, che spaziano da letture animate a incontri con gli autori, da mostre a visite guidate, da laboratori a maratone di lettura, passando per aperitivi letterari e notti in biblioteca.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter