E’ di Lonigo ed ha 39 anni il pirata della strada che ha spinto nel fosso il ciclista morto

Identificato ieri sera il pirata della strada che venerdì 6 ottobre 2017 scorso in serata ha travolto e ucciso Francesco Fortunato, ciclista di 53 anni di Lonigo. Lo ha annunciato con su Facebook il sindaco di Lonigo Luca Restello.

Si tratta di un 39enne della città.

“Indagini serrate da parte della polizia locale e dei Carabinieri”, ha scritto il primo cittadino, “che attraverso il sistema targasystem e l’elaborazione dei dati hanno individuato il colpevole! Un plauso alle forze dell’ordine per l’ottimo lavoro”.

Da fonti investigative veniamo a sapere che sono state decisive le immagini di una telecamera privata recuperate dai carabinieri di Lonigo, che ha immortalato la Fiat Grande Punto di colore grigio che si è allontanata dopo aver colpito con violenza la bicicletta di Fortunato, scaraventandola nel fossato a margine della provinciale 500.

Utilissimo è stato per gli inquirenti anche un video del sistema targasysistem del Comune di Lonigo, come pure la testimonianza di un passante che aveva sentito un forte botto e aveva notato un’auto grigia di passaggio.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter