A Lonigo trovato morto in casa disabitata

Un 23enne di Sossano è stato trovato morto ieri sera in una casa disabitata di via Bonioi a Lonigo, spesso rifugio di senzatetto e immigrati irregolari. A trovare il corpo del giovane senza vita un marocchino noto alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio di droga.

Sul posto il Suem 118 e i carabinieri. Pare che il giovane sia deceduto per arresto cardiaco e l’ipotesi più probabile sembra essere quella dell’overdose. Nel frattempo il magistrato inquirente dovrebbe aver ordinato l’autopsia per accertare le cause della morte del 23enne.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter