Mondiali ciclismo 2020, a Vicenza i delegati dell’Uci

Tappa a Vicenza, ieri, per i tre delegati dell’Unione Ciclistica Internazionale incaricati di ispezionare percorsi, spazi e strutture legati alla candidatura della città e del Veneto ad ospitare i campionati del mondo di ciclismo su strada 2020. La visita si è aperta con un incontro con il gruppo organizzatore, guidato dal presidente Claudio Pasqualin e dal suo vice Moreno Nicoletti. A seguito, sopralluogo della parte finale del circuito mondiale, il cosiddetto “percorso del Palladio”, comprendente anche la salita che dal centro storico della città conduce al santuario di Monte Berico. Oggi i delegati dell’Uci saranno a Venezia. “Portare nel Veneto questi mondiali sarebbe più di un sogno. Questa regione e questa provincia hanno le bici nel dna”, ha affermato il presidente della Federazione italiana ciclismo, Renato Di Rocco.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter