Montecchio M., Operativo il Piano Emergenza Esterna di Fis

Il Piano di Emergenza Esterna di F.I.S. (Fabbrica Italiana Sintetici) di Montecchio Maggiore è ora operativo. Si tratta del primo in Veneto a rispettare le norme del decreto legislativo “Seveso 3” in caso di incidente rilevante, e per tale motivo è stato assunto come progetto apripista dal Comitato Tecnico Regionale. Il Piano è stato predisposto dal Prefetto con il coinvolgimento di Comune, Vigili del fuoco, Arpav, Carabinieri, Ulss 8 Berica, Suem 118 e Questura. Ciascuno dovrà attivarsi secondo il proprio ruolo in caso di fuoriuscita da ferrocisterna di cloruro di tionile o di ammoniaca dal sistema di raffreddamento dell’azienda Fis. Prossimamente il Piano verrà illustrato alla popolazione e sarà distribuito un opuscolo informativo. Infine, verranno effettuate delle esercitazioni con tutte le realtà coinvolte.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter