Pfas, primi sì a una Commissione d’inchiesta regionale

Approvata da tutta la maggioranza della Prima commissione permanente del Consiglio regionale del Veneto la proposta di istituire una Commissione d’inchiesta chiamata a far chiarezza sull’inquinamento dell’acqua da Pfas. La proposta sarà licenziata la settimana prossima, affinché si possano esprimere anche i gruppi ieri assenti, quindi il provvedimento approderà in Consiglio.

“L’obiettivo della nuova Commissione d’inchiesta deve essere quello di fare chiarezza e dare alla popolazione e agli Enti Locali la giusta e veritiera informazione su cause, rischi e tutele rispetto a quanto accaduto”, ha rilevato il consigliere di Forza Italia, Massimiliano Barison.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter