Tutto pronto per la Notte Bianca 2018 ad Arzignano

Torna ad Arzignano l’appuntamento clou dell’estate. Il 30 giugno il centro storico della città del Grifo sarà animato da moltissimi eventi ed accoglierà migliaia di persone (si calcola dalle 15 alle 20 mila) che potranno divertirsi fra bar, negozi aperti, spettacoli di ogni tipo.

Moltissimi gli appuntamenti previsti a partire dalla Biblioteca Bedeschi dove alle 19 prenderà vita la sala giochi del passato, un momento vintage con giochi degli anni ’80 e ’90. Contemporaneamente nei bar del centro comincerà la festa con musica fino a notte inoltrata. Si continuerà fino alle 4 di mattina e ogni angolo del centro storico offrirà eventi per tutte le fasce di età.

“Una manifestazione resa possibile grazie all’impegno delle attività commerciali di Arzignano” dichiara l’assessore agli Eventi Nicolò Sterle. “Premetto –continua Sterle- che anche quest’anno verrà applicato un sistema si sicurezza già rodato con l’esperienza dello scorso anno. Ricordo anche che fummo i primi in provincia ad applicare le misure sul fronte sicurezza della circolare Gabrielli.

Ma la sicurezza -aggiunge Sterle- nonostante preveda un impegno imponente con oltre 100 volontari, l’impiego di forze dell’ordine e associazioni, oltre che il posizionamento di blocchi ai varchi e punti di raccolta e primo soccorso, sarà un presidio sobrio a quella che sarà una grande festa collettiva.

Abbiamo deciso di proporre un’offerta commerciale e di eventi di un certo livello. La Notte Bianca inizierà alle ore 19 e durerà di fatto fino alle 4 con la limitazione della mescita di bevande alcoliche dopo le 3”.

La Notte Bianca arzignanese è stata studiata per ‘riempire’ tutti i punti del centro storico offrendo un vero e proprio itinerario completo ai partecipanti. Ogni locale proporrà un tema musicale, dal jazz allo swing al country, adeguandosi ad ogni fascia di età.

“Penso ai bimbi –continua l’assessore Sterle- che troveranno in piazza spettacoli di magia equilibrismo e acrobazie.

Non solo, ricordo anche la concomitanza della sagra di Sant’Eurosia a Castello, che proporrà una Notte Bianca con liscio.

Importanti gli eventi centrali, di piazza Libertà. Di sicuro impatto sarà la danza verticale con artisti acrobati che useranno come ‘palco’ la facciata del Municipio di Arzignano, come pure la Circus Family e lo spettacolo di illusionismo “The Magic Doves Show” con le colombe. Ricordo anche la Banda di Isola che intratterrà i visitatori con uno spettacolo itinerante”.

Come ogni anno il Comune di Arzignano ha lavorato alacremente per garantire tutti i parametri di sicurezza per il grande evento.

“Un compito non semplice ma doveroso –aggiunge Sterle- poiché gli aspetti da seguire sono molteplici, dalla somministrazione di bevande (per cui è valida l’ordinanza che impone la mescita all’interno dell’area di sorveglianza dei locali) alla creazione di adeguate vie di fuga, ai blocchi nei punti di accesso, fissi e mobili, dall’illuminazione al controllo dei punti di possibile sovraffollamento, fino al controllo sui dispositivi usati dagli operatori presenti (gruppi elettrogeni ed eventuale presenza di bombole di gas)”. In municipio sarà attivato il COC (Centro Operativo Comunale) che presiederà in modo discreto ma efficace affinché la manifestazione si svolga in sicurezza.

“E’ una grande festa che i commercianti anche quest’anno decidono di animare mettendosi in prima linea, sotto il profilo dell’organizzazione e commerciale” dichiara il presidente mandamentale di Confcommercio, Leonardo Opali. “Molti negozi terranno aperto e i bar si sono impegnati per ravvivare tutto il centro con eventi ad hoc”.

“Come assessorato alla Cultura –dichiara l’assessore Mattia Pieropan- abbiamo offerto un supporto come il concerto di Vicenza Brass, giovani artisti che si esibiranno di fronte al duomo, sono divertenti dal punto di vista scenito, sono artisti di caratura internazionale che interpretano in chiave originale e contemporanea la musica classica. Un tuffo nel passato installando una sala Giochi anni 80 90 grazie alla collaborazione dell’associazione Arcade Story che posizionerà in biblioteca diversi flipper e cabinati del passato permettendo ai visitatori di giocare gratuitamente. Un evento che interesserà sicuramente i giovani ma anche i più maturi, che con quei giochi si cimentavano da bambini”.

“Come sempre un grande lavoro del Comune di Arzignano in collaborazione con le associazioni, sia sotto il profilo dell’organizzazione eventi, sia sotto il profilo della sicurezza” aggiunge il sindaco Giorgio Gentilin, che ha incontrato i vertici della sicurezza provinciali a Vicenza in vista del grande evento. “Abbiamo riposto massima attenzione anche ai dettagli con l’unico obiettivo di garantire il divertimento per le migliaia di persone che confluiranno su Arzignano senza rischi per la loro sicurezza. Sono fiero del lavoro fatto e spero che la Notte Bianca sia un momento di festa per tutti”.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter