Rossano, furto di energia elettrica al vicino malato

Rubava l’energia elettrica al vicino sofferente per ictus. La scoperta è stata fatta dai carabinieri mercoledì pomeriggio a Rossano Veneto, dopo aver ricevuto una segnalazione. Ad essere arrestato per furto aggravato di energia elettrica è stato Mohamed Amine Taoufiq, marocchino di 31 anni. I militari hanno appurato che nell’appartamento di quest’ultimo era effettivamente attiva la corrente elettrica, per quanto risultasse moroso. L’accertamento nella zona dei contatori luce ha permesso di rinvenire, camuffato ad arte, l’allacciamento abusivo con il contatore della persona in condizioni di difficoltà fisica. Taoufiq è stato accompagnato nelle camere di sicurezza del Comando di Rosà, in attesa del rito direttissimo in programma oggi.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter