Sabato 30 settembre il volontariato in piazza a Vicenza col CSV

Sarà una colorata e allegra sfilata quella che, alle 9.00, porterà oltre cento associazioni vicentine da Piazza del Duomo, dove partirà ufficialmente la 17a edizione di “Azioni Solidali Vicentine”, a Piazza dei Signori per il ricco programma della giornata aperto al pubblico e alle famiglie che si concluderà con il grande concerto di Luca Bassanese “Colpiscimi Felicità”.

Volontariato in Rete, Federazione Provinciale di Vicenza ha pensato di festeggiare così l’incontro annuale nel salotto della città, occasione importantissima per celebrare anche il 20* anniversario dalla fondazione del Centro di Servizio per il Volontariato di tutta la provincia di Vicenza, di cui è ente gestore.
Il ritmo del Gruppo Musici e Sbandieratori di Piovene Rocchette “Alfieri della Regina” e il Gruppo Medioevale “Contrade del Palio” di Camisano Vicentino accompagnerà tutti in Piazza dei Signori per il
tradizionale ed emozionante rituale di comporre il logo del CSV posizionando varie icone che rappresentano le tante azioni del volontariato. Un simbolo importante, perché la piazza sarà già allestita con i tanti gazebo di moltissime realtà benefiche che operano nel territorio, oltre 100, ma a Vicenza sono 372 quelle iscritte.

Alle 10.00 appuntamento alla Loggia del Capitaniato, location ideale per l’inaugurazione della Mostra “Vent’anni di volontariato vicentino”, un viaggio nel tempo con le associazioni e gli eventi che hanno cambiato la nostra città. L’intrattenimento musicale sarà affidato agli alunni dell’indirizzo musicale della Scuola “A. Giuriolo” di Vicenza.

Ospiti e autorità faranno poi una visita ai vari gazebo per conoscere o riscoprire le realtà operose nei vari, numerosissimi ambiti del volontariato, mentre alle 12.00 l’Osteria Solidale Analcolica offerta dall’ACAT di Bassano/Asiago offrirà l’occasione del brindisi a questa significativa giornata. “E’ un anno impegnativo questo per il Terzo Settore, la riforma ha apportato molte novità e il CSV sarà sicuramente un riferimento fondamentale per sostenere le realtà, che concretamente operano ogni giorno sul territorio, spesso per supplire ai servizi mancanti e necessari ad assistere le persone in difficoltà” commenta il Presidente del CSV Marco Gianesini. “La nostra missione è anche far comunicare le associazioni in modo da creare sinergie e occasioni di sviluppo reciproco. Azioni Solidali è un’occasione preziosa.”

Nel pomeriggio dalle 14.30 continueranno iniziative e proposte per il pubblico con animazione per bambini e per gli adulti a cura di alcune associazioni presenti e alle 16.30 il grande concerto live di Luca Bassanese accompagnato dalla Piccola Orchestra Popolare con il “Colpiscimi Felicità live tour 2017”, spettacolo gratuito e a entrata libera. “Partecipare, incontrarsi e vivere insieme la giornata. La musica è prima di tutto una colonna sonora che abbiamo dentro e questa colonna sonora dice molto di noi e può dire molto del mondo del volontariato.” L’assistenza sanitaria sarà garantita grazie alla partecipazione dell’Associazione di Pubblica Assistenza Croce Verde Vicenza e dalla Croce Rossa Italiana Sezione di Vicenza.

Per info: Ufficio Stampa – Volontariato in Rete – Federazione Provinciale di Vicenza – Ente Gestore del CSV di Vicenza Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza Contrà Mure San Rocco, 37/A – 36100 Vicenza

Tel +39 0444 23 53 08 Fax +39 0444 52 84 88 e-mail: ufficiostampa@csv-vicenza.org sito web: www.csv-vicenza.org

L’evento ha il Patrocinio della Regione del Veneto, Amministrazione Provinciale di Vicenza, Comune di Vicenza, Prefettura di Vicenza, Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ambito Territoriale n. 8 di Vicenza, Comitato di Gestione del Fondo Speciale Regionale del Volontariato del Veneto, Anci Veneto, CSVnet, Ulss 8 Berica, Ulss 7 Pedemontana, Camera di Commercio di Vicenza, Città di Montecchio Maggiore, Città di Asiago, ITS per il Turismo, ITS Red. L’Assessore Isabella Sala nel complimentarsi per l’iniziativa ha commentato: “C’è un volontariato sempre più competente e specializzato, un importante segno positivo dei nostri tempi. Per i giovani è importante il servizio civile, per iniziare a comprendere il proprio spazio nella società. I giovani sono il nostro bene comune anche nella complessità delle problematiche di oggi.”

L’intenso programma degli ultimi mesi dell’anno di questo 20° anniversario riserva altri appuntamenti, il 1 ottobre alle 10.00 nella Basilica Santa Maria di Monte Berico verrà celebrata da Don Enrico Pajarin, Direttore della Caritas Diocesana di Vicenza e da Padre Giorgio Vasina, la Santa Messa dedicata alle associazioni di Volontariato vicentine. Il Coro di Sant’Ubaldo di Velo d’Astico diretto da Federica Bonetti intonerà il raccolto sottofondo musicale.

Giovedì 12 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso il Centro Culturale San Paolo si terrà il Convegno “Il Ruolo delle istituzioni Amministrative e del Volontariato alla luce della Riforma del Terzo Settore” Opportunità e alleanze possibili per un nuovo Welfare Community. Sarà un’occasione importante per iniziare a conoscere i contenuti della Riforma del Terzo Settore, con particolare attenzione ai rapporti con la Pubblica Amministrazione. Un momento di confronto voluto dal CSV di Vicenza in occasione dell’Assemblea annuale dell’ANCI che si terrà a Vicenza dall’11 al 13 ottobre 2017.

Venerdì 13 ottobre dalle 8.30 presso l’Istituto Canova si svolgerà il Convegno “Vivere e viaggiare in modo sostenibile”, infatti il 2017 è Anno del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo dei tre pilastri fondamentali Economico, Sociale e Ambientale. Molti i relatori e gli approfondimenti dedicati al nostro territorio che termineranno con un dibattito aperto e dei laboratori mirati a Food, Eventi, Itinerari e Sport.

Il programma ha le partnership di Italia No Profit, ConfiniOnline, Radio Vicenza, Vicenza è, Territori del Brenta, Bike Hotel alla Corte, Emè gelateria, Coldiretti Vicenza, Latterie Vicentine, Acque Vicentine, Primavera 85, Jonas Vacanze Ecologiche, Svagà e Zeppelin.

“Azioni Solidali Vicentine sono l’espressione del volontariato vicentino, pronto ad affrontare le sfide della riforma del terzo settore, insieme al Centro di servizio per il Volontariato. Una tappa questa dei vent’anni di attività del CSV di Vicenza, che segna un percorso di vita del volontariato, proiettato nel futuro.” Con questo commento il Direttore del CSV di Vicenza conclude la Conferenza Stampa.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter