Sabato a Marano anziano sequestrato e derubato

Legato e derubato in casa da due malviventi. La rapina è avvenuta sabato sera a Marano vicentino. Vittima: Franco Borriero, imprenditore di 72 anni. L’uomo ha aperto la porta a due sconosciuti a volto coperto che gli avevano citofonato, dicendogli di aver sbattuto contro il cancello con l’auto. Appena dentro casa, il proprietario è stato legato ad una sedia con del nastro adesivo. I banditi hanno quindi passato al setaccio l’abitazione, impadronendosi di circa mille euro in contanti. Quando il 72enne ha accusato un malore, i rapinatori lo hanno liberato e sono fuggiti. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri. Il malcapitato sarebbe in discrete condizioni di salute. (Radio Vicenza)

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter