Speleosub perde la vita a Solagna

SOLAGNA – Uno speleosub tedesco, di circa trent’anni, ha perso la vita nel primo pomeriggio all’interno della grotta sommersa dei Fontanazzi a Solagna, in Valbrenta.  Era giunto sul posto in mattinata con un gruppo di connazionali. La disgrazia è avvenuta a 120 metri di profondità. In questi minuti si è in attesa dell’arrivo dei sub dei vigili del fuoco per il recupero della salma. Non è chiaro cosa sia accaduto all’interno della cavità della sorgente.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter