Sport, i risultati del fine settimana

Nel basket femminile, il Famila Wuber Schio ha vinto la sua decima Coppa Italia, battendo il Gesam Gas Lucca 80-66. Una grande prestazione per le orange guidate da Procaccini, con un secondo tempo di altissima caratura e una Anderson in versione “assopigliatutto” che ha messo a segno 33 punti. “Le ragazze hanno fatto una partita al limite della perfezione”, ha commentato il nuovo coach.

Nel basket femminile di A2, la VelcoFin Vicenza ha battuto il Ferrara 55-42. Per le biancorosse, seconde in classifica a quota 32 punti, si tratta della sedicesima vittoria. Madonna e Jakovina le migliori in campo. Nel fine settimana appuntamento con la final eight di Coppa Italia.

Nel basket maschile di serie B, sconfitta casalinga per la Tramarossa Vicenza. Si è vista superare dal Faenza 88-101. Prestazione da incorniciare per capitan Campiello che ha firmato 31 punti, mentre il resto della squadra non è riuscito a dare ritmo alla sfida.

Nell’hockey su ghiaccio, sono stati decisi gli abbinamenti per i Quarti di finale dei playoff per la SKY Alps Hockey League. La Migross Asiago incontrerà il Feldkirch mercoledì 1 marzo tra le mura amiche dell’Odegar. Gli altri abbinamenti vedono Rittner Buam e Egna, Val Pusteria e Cortina, Jesenice e Lustenau.

Passando al calcio di Lega Pro, questa sera alle 20.45 si gioca il posticipo Pordenone-Bassano, entrambe alla ricerca di punti per sistemarsi al meglio nella zona playoff. “Purtroppo anche in questa gara avremo diverse defezioni, non siamo molto fortunati tra infortuni e squalifiche, ma abbiamo giocato già in passato partite contro squadre di vertice, in situazioni precarie per numero di giocatori mancanti, e siamo sempre riusciti a sfornare delle buone prestazioni”. Così l’allenatore Luca D’Angelo.

In serie D, giornata negativa per l’Arzignanochiampo e l’Altovicentino. I gialloazzurri hanno perso in casa dell’Unione Triestina 1-0, rendendosi pericolosi solo una volta. Espulso Vanzo al 44’ del primo tempo per doppia ammonizione. I bianconeri, invece, si sono fatti travolgere dal Belluno per 1-0. Anche in questo caso l’incontro è finito in dieci per gli ospiti. Yaboje, infatti, è stato espulso al 48’ della ripresa.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter