Sport, risultati delle squadre vicentine nel fine settimana

Nel calcio di Lega Pro, tonfo del Bassano Virtus in casa del Santarcangelo. 3-0 il risultato. Espulso Rossi per fallo a gioco fermo. Il tecnico D’Angelo non nasconde la superiorità della squadra avversaria. “Abbiamo sbagliato l’approccio – ha detto nel dopogara –. Inconsapevolmente siamo venuti qui con l’idea di poter portare a casa il risultato con più facilità”. Domenica tocca la partita casalinga con il Modena.

In serie D, l’Arzignanochiampo si è imposto sul Calvi Noale, in trasferta, per 2-3. A segno Bernasconi, Tonani e Antinori. La rete di quest’ultimo ha scatenato le proteste dei veneziani per il dubbio che fosse stata segnata con la mano.

Battuta d’arresto, invece, per l’Altovicentino, battuto dal Tamai fuori casa per 2-1. La sfida è stata caratterizzata dal vantaggio iniziale, con Caporali, e dall’espulsione di Trinchieri e Carbonaro. La squadra di Pagan è ora costretta a fare i conti con la zona play out.

Nel basket femminile di A2, la VelcoFin Vicenza ha sconfitto il Delser Udine per 75-56. Madonna, Jakovina e Pegoraro le giocatrici che si sono imposte per l’alto numero di canestri. La squadra di coach Corno è seconda in classifica con 28 punti.

In serie B maschile, ko per la Tramarossa Vicenza, fermata dal fanalino di coda Argomm Iseo per 89-95 all’overtime. Buoni i primi due quarti, poi sono cominciati gli errori in difesa.

Nella pallavolo maschile di serie A2, il Sol Lucernari Montecchio Maggiore ha perso la prima gara della pool salvezza contro l’Aurispa Alessano. 3-0 il risultato.

Cammino difficile per la permanenza in serie A anche per i Rangers Vicenza nel rugby. Il derby esterno con il Valpolicella si è chiuso 22-11 (vedi foto).

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter