Stasera quarti di finale play-off, seconda partita. Gara senza appello per l’Hockey Breganze

Secondo atto. Al Palabarsacchi di Viareggio, dei quarti play off di hockey, stavolta di mercoledì. Il Breganze è impegnato in gara-due nella tana del Viareggio che sabato 6 maggio l’ha battuto 3-1 al Palaferrarin, per cui il team dei Bertolucci punterà certo al successo per chiudere anticipatamente il turno e passare alla semifinale.

Operazione già andata a buon fine in passato, ma il Faizanè Lanaro è deciso a vendere cara la pelle. Già in campionato, in Toscana, aveva pareggiato: cercherà perciò di ritrovare la vena e contrastare i viareggini con soluzioni in contropiede, di cui Gimenez ed Oriol, per non dire dell’ex D’Anna, sono specialisti.

Mancherà purtroppo ancora Mattia Cocco, infortunato, ma spesso è necessario fare di necessità virtù. Se non andasse per il verso giusto ai rossoneri, che in gara-uno non hanno affatto sfigurato, la loro stagione si concluderà stasera, con il via libera ad un Viareggio che dotato certamente lo è, ma che in casa è stato battuto di recente dal Barcelos nella finale di Coppa Cers.

Una vittoria del Breganze, peraltro, significherebbe accesso a gara-tre, evento che il quintetto toscano vuole ovviamente evitare. C’è del rimpianto, comunque, in casa breganzese: un po’ più di attenzione nelle ultime gare della regular season avrebbe forse portato nei play off allo scontro col Follonica, sulla carta formazione più abbordabile ed equivalente al team di Belligio, con una tradizione meno ostica.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter