Teatro Olimpico, mappatura digitale per realizzare modelli 3d

Un laser per mappare digitalmente il Teatro Olimpico attraverso l’acquisizione di due miliardi di punti che saranno poi elaborati per realizzare un modello digitale e, quindi, riproduzioni in scala, copie e modelli tattili, visite virtuali ed accessi interattivi a contenuti multimediali. Con questi obiettivi ha preso il via ieri, a Vicenza, un innovativo progetto nell’ambito dell’International Annual Event dell’organizzazione internazionale Intbau, che vedrà arrivare in città, dal 7 al 9 luglio, prestigiosi architetti da tutto il mondo. Alla direzione scientifica vi è il professor Giuseppe Amoruso del Politecnico di Milano. “Vicenza ha dimostrato di aver perduto una sufficiente consapevolezza del proprio valore in campo architettonico, per cui iniziative come queste sono benedette”, ha detto il vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter