Valdagno, restyling per lo Stadio dei Fiori

Ha preso il via ieri, con la consegna ufficiale dei lavori alla ditta appaltatrice, il cantiere per la riqualificazione architettonica e funzionale dello Stadio dei Fiori di Valdagno. I lavori si concentreranno sull’ala ovest dell’impianto, la cui costruzione risale agli Anni ’30, e dureranno circa 150 giorni. Per tutelare il pregio dello stabile, la struttura originale non verrà modificata. Gli interventi si concentreranno all’interno per adeguare gli spazi per spogliatoi, servizi igienici, magazzini, infermeria e locali tecnici, mentre all’esterno verrà restaurata la facciata con gli elementi che fin dall’origine la contraddistinguono. Il costo complessivo delle operazioni è di 998mila euro, cofinanziati dalla Regione del Veneto.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter