I vicentini dell’orienteering nelle gare nazionali di Susegana e Volpago e a Pasquetta in gara a Soave

Le società vicentine sono tornate a gareggiare a livello nazionale nella Corsa Orientamento sul Montello nel week-end 24-25 marzo. Dopo un inverno che pare non voler mai finire si riprende con la Sprint WRE di Susegana e la Middle di Coppa Italia a Volpago organizzate dall’Orienteering Mareno guidato da Luca Stringher.
Per la Sprint race tour del sabato, in una giornata di sole primaverile gli atleti si sono sfidati su un tracciato ricco di cambi di ritmo nel centro storico e nei vigneti di Susegana.
Terreno difficile con tratte estreme nella zona dei canaloni invece a Volpago del Montello nella domenica della gara middle dove le scelte di percorso sono state rese difficili dal terreno molto scivoloso.
Per le vicentine  a Susegana nella sprint del sabato buoni risultati nella WYOUNG con un secondo posto di Gambini Giulia (EREBUS ORIENTAMENTO VI) 00.17.33.
Nella prima Sprint dell’anno si impongono 2 nomi noti dell’Orienteering italiano: Riccardo Scalet (13′:17″ PWT Italia) e Viola Zagonel (16′:31″ US Primiero).
A Volpago del Montello tra i giovani buone prove in categoria M14 con quarto Bedin Alessandro (PARK WORLD TOUR ITALIA) 00.24.17 e per la categoria W16 prima Scalzotto Annarita (EREBUS ORIENTAMENTO VI)
Tra i professionisti Elite, Riccardo Scalet (PWT Italia 34:15″) si conferma numero uno anche nella Middle Distance e replica il successo di ieri nella Sprint.
A Pasquetta torna il circuito provinciale di gare con la prova di Soave.
Tutte le informazioni sul sito della delegazione provinciale FISO vicenza.fisoveneto.it.
CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter