Vicenza Calcio, Pastorelli si dimette

Il presidente del Vicenza, Alfredo Pastorelli, si è dimesso. Ad un anno dal passaggio della società da Finalfa a Vi.Fin e dopo la retrocessione della squadra in Lega Pro, ieri è arrivata la presa di posizione del numero uno di via Schio, che per essere accettata dovrà essere approvata dal cda. In un comunicato, Pastorelli sottolinea di lasciare il club “con un passivo significativamente ridotto e rimodulato e con un conto economico che risulta essere in sostanziale equilibrio”. Entro fine giugno ci sono pagamenti importanti da effettuare. Qualche indicazione in più potrebbe arrivare dall’assemblea della finanziaria fissata per il 14 giugno. Sul piatto anche la proposta di acquisto del Vicenza Calcio da parte della holding lussemburghese Boreas. Circola voce, tuttavia, che vi sia anche un gruppo genovese interessato.

CondividiShare on FacebookTweet about this on Twitter